Torna a vivere a casa dei genitori con il fidanzato ma ha tutta la privacy che vuole: "Mi sono serviti solo 1.500 euro"

Torna a vivere a casa dei genitori con il fidanzato ma ha tutta la privacy che vuole: "Mi sono serviti solo 1.500 euro"

Questa è la storia di una giovane musicista che ha realizzato il suo sogno: tornare a vivere a casa dei genitori con il fidanzato mantenendo la sua privacy. Ma come ha fatto? Grazie a tanta creatività e molto ingegno.

Quando si pensa a un garage, la mente corre a immagini di spazi freddi, disordinati, pieni di oggetti inutilizzati. Ma cosa succede quando questo luogo viene trasformato in un accogliente appartamento studio? È quello che ha fatto Savannah Shockley, una giovane musicista del Delaware, negli Stati Uniti, che ha sapientemente convertito il garage dei suoi genitori in una piccola oasi di pace e stile. La trasformazione è avvenuta con un budget sorprendentemente limitato: soli 1.500 euro, una cifra inferiore a quella che lei e il suo fidanzato, che l'ha seguita in questa avventura, spendevano per l'affitto mensile.

Ma come si trasforma un semplice garage in un angolo di paradiso, mantenendo la privacy necessaria? La risposta sta nella creatività e nel lavoro di squadra. Savannah, insieme al suo fidanzato, fratello, zio e alcuni amici, ha messo in campo ingegno e passione, iniziando il progetto con una visita a un negozio di bricolage. Il team ha lavorato con impegno, installando pareti, isolamento e pavimentazione in vinile. E il risultato? Un appartamento studio che sembra uscito da una rivista di design, completo di divani, tavolini, quadri, e addirittura una decorazione che ricorda il cielo in omaggio all'ossessione di Savannah per l'astrologia.

Torna a vivere a casa dei genitori con il fidanzato ma ha tutta la privacy che vuole: "Mi sono serviti solo 1.500 euro"

L'interno dell'appartamento -studio ricavato dal garage di casa dei genitori in cui Savannah vive con il fidanzato

Vive a casa dei genitori e non perde la privacy: l'appartamento-garage di Savannah

Nessun dettaglio è stato trascurato nella creazione di questo piccolo paradiso. Savannah e il suo team hanno utilizzato oggetti di recupero e decorazioni personali per dare vita a un ambiente unico. Tra i pezzi forti, una candela acquistata all'inizio della sua relazione con il fidanzato, simbolo del loro amore e della loro "fiamma gemella". Il tutto è completato da elementi nautici, in omaggio alla vicinanza con la spiaggia. Ma uno degli aspetti migliori è che senza dover pagare l'affitto, i due vivono nella porta affianco ai genitori di lei. Hanno tutto ciò che gli serve per evitare di disturbare. L'unica cosa che manca è la cucina. Quando devono preparare qualcosa da mangiare, bussano in casa dei genitori di Savannah.

Il progetto ha dimostrato come, con un po' di creatività e volontà, si possa trasformare un luogo comune e spesso trascurato in uno spazio vivibile e pieno di stile. Savannah ha dimostrato che non serve un budget elevato per creare qualcosa di speciale. Con soli 1.500 dollari, ha realizzato un appartamento che non solo offre privacy e confort, ma è anche un luogo di ispirazione e creatività, dove la musica e l'arte trovano una nuova casa. "L'arte di arrangiarsi" non è mai stata così elegante e funzionale. La storia di Savannah Shockley è un esempio perfetto di come l'ingegno e la creatività possano trasformare qualsiasi spazio, anche il più inaspettato, in qualcosa di bello e unico. E voi, avevate mai pensato a una soluzione del genere?

@itssavshock

Hard to belive this was an old garage a month ago 🪄 #bedroommakeover #garagerenovation

♬ Misty - Lesley Gore

LEGGI ANCHE: I 4 segreti del milionario 'fatto in casa': "Il successo si raggiunge raramente da un giorno all'altro, serve altro"