Roma, trova un annuncio di lavoro come segretario e denuncia: "Cosa dovrei fare per 700 euro al mese oltre alle solite mansioni"

Roma, trova un annuncio di lavoro come segretario e denuncia: "Cosa dovrei fare per 700 euro al mese oltre alle solite mansioni"

Un ragazzo di Roma ha denunciato un annuncio di lavoro come segretario addetto alle spedizioni con un dettaglio inquietante: cosa dovrebbe fare.

In un'epoca in cui gli annunci di lavoro dovrebbero rappresentare opportunità e speranza, una recente offerta lavorativa ha sollevato un velo inquietante sulla realtà del mercato del lavoro in Italia. Questo annuncio, apparentemente ordinario, conteneva un dettaglio che ha scatenato un'ondata di dibattiti e riflessioni. Non si trattava di una richiesta di competenze straordinarie, bensì di una mansione particolare da svolgere. Il mondo del lavoro in Italia sta attraversando un periodo di profonda crisi. Una crisi che non è solo numerica, legata alla mancanza di posti di lavoro, ma che riguarda anche la qualità delle posizioni offerte e le condizioni di lavoro.

Le cause sono molteplici e radicate: un'economia che fatica a riprendersi pienamente, sistemi educativi e formativi non sempre in linea con le esigenze del mercato, una burocrazia spesso soffocante per le imprese e un mercato del lavoro stagnante che fatica ad adattarsi ai cambiamenti rapidi dell'era digitale. Queste dinamiche si riflettono negli annunci di lavoro, dove spesso, come nel nostro caso, si leggono condizioni assurde o retribuzioni al limite dello sfruttamento.

Annuncio di lavoro choc a Roma: cosa dovrebbe fare il segretario 

Così, Emanuele, il protagonista della nostra storia, navigando sul web, si è imbattuto in un annuncio di lavoro che lo ha indignato. Un'azienda di Roma è alla ricerca di un segretario addetto alle spedizioni. La paga offerta? 700 - 800 euro al mese per 35 ore di lavoro settimanali. Ovvero, circa 5 euro all'ora nel peggiore dei casi. Una paga già di per se discutibile. Ma ciò che ha indignato Emanuele è una particolare richiesta del datore di lavoro. Infatti, oltre a svolgere le solite mansioni di segretaria, occuparsi della preparazione delle spedizioni e dell'imballaggio e accogliere i clienti, Emanuele avrebbe anche dovuto pulire l'ufficio. 

"Ma perché una/o che lavora in segreteria dovrebbe anche pulire l'ufficio?", ha chiesto Emanuele sui social. E il suo dubbio sembra più che legittimo. Emanuele ha pubblicato il suo sfogo su un gruppo Facebook dedicato agli annunci di lavoro ambigui. In molti gli hanno espresso solidarietà e hanno spiegato che non è affatto giusto che un segretario pulisca l'ufficio. Una signora, però, ha espresso un'opinione diversa: "Pure io pulivo l'ufficio quando facevo la segretaria, non ci vedo nulla di strano! Per di più di mia spontanea volontà". E voi, da che parte state?

Roma, trova un annuncio di lavoro come segretario e denuncia: "Cosa dovrei fare per 700 euro al mese oltre alle solite mansioni"

LEGGI ANCHE: Fa un colloquio per un lavoro che gli piace e chiede quando gli faranno sapere: la risposta dell'azienda è peggio di un pugno in faccia