Roma, la ZTL è attiva e l'autista non ha il permesso: la trovata illegale per non prendere la multa diventa virale

Roma, la ZTL è attiva e l'autista non ha il permesso: la trovata illegale per non prendere la multa diventa virale

Un'autista a Roma ha messo in atto un modo geniale ma illegale per eludere la videocamera di accesso alla ZTL: il video virale.

Nel caotico teatro della mobilità urbana di Roma, dove strade antiche si intrecciano con il ritmo frenetico della vita moderna, un autista ha recentemente attirato l'attenzione con un'incredibile astuzia per eludere la ZTL (Zona a Traffico Limitato). Questa trovata, seppur illegale, è diventata virale sul web. Ma prima di immergerci in questa storia intrigante, facciamo un passo indietro e capiamo meglio il contesto.

Roma, con la sua storia millenaria, è una città in cui il passato e il presente convivono in un delicato equilibrio. Le sue strade, che hanno visto passare imperatori e papi, ora si ritrovano a dover gestire un flusso incessante di traffico. La ZTL è stata introdotta come una soluzione per proteggere il centro storico dall'eccessiva congestione e dall'inquinamento. Limitando l'accesso ai veicoli in certe aree e in determinati orari, si cerca di preservare il patrimonio storico e di migliorare la qualità della vita urbana. Tuttavia, per un autista romano, le restrizioni della ZTL sono diventate una sfida da aggirare. Con un ingegno degno di una sceneggiatura, questo autista ha elaborato un metodo per evitare le multe, mettendo in gioco non solo la sua astuzia, ma anche la legalità del suo agire.

Roma, la ZTL è attiva e l'autista non ha il permesso: la trovata illegale per non prendere la multa diventa virale
Un passaggio del video con la trovata dell'autista per evitare la ZTL a Roma

ZTL a Roma: la trovata dell'autista

Il filmato in questione è stato condiviso su TikTok dall'account aaron_er_piu e ha raggiungo in poco più di 24 ore centinaia di migliaia di visualizzazioni. Le immagini mostrano come l'autista di un'Audi, prima di entrare nella ZTL, apre il cofano automatico per evitare che la videocamera registri la targa. "E' quella la telecamera, quella la a destra", afferma il ragazzo che sta filmando la scena, probabilmente a conoscenza del gesto illegale che stava per essere compiuto. Quando il cofano dell'Audi si apre, una ragazza se la ride e l'autista continua a guidare con il cofano aperto. Poi, l'autista si ferma sul ciglio della strada e chiude il cofano.

Una trovata geniale, ma illegale, per evitare di ricevere una multa. Evidentemente, l'autista non è in possesso del permesso, solitamente riservato ai residenti, di entrare nella ZTL. "Ma funziona davvero?", si sono chiesti in tanti nei commenti. Non è chiaro, in effetti, se il metodo funzioni davvero. Alcuni sostengono che la videocamera registri anche la targa anteriore del veicolo, mentre altri no. In ogni caso, ci teniamo a precisare che occultare la targa della propria automobile è illegale.

@aaron_er_piu

ZTL ATTIVA ? Nessun Problema Ci Penso io, Ecco Come Non Prendere Le Multe !!! 😂😂😂 #roma #Audi #A3sline #150cv #ztl #multe #gipsy #6gennaio #cittaeterna #viral #virale #friends #varcoattivo #annamobevuti #tiktok

♬ RED - STE

LEGGI ANCHE: Roma, denuncia il degrado della metropolitana: "4 disservizi in un'unica stazione, assurdo!"