Laura Boldrini al vetriolo su Giorgia Meloni: "Amichettismo? Allora il suo è familismo, discussione squallida"

Laura Boldrini al vetriolo su Giorgia Meloni: "Amichettismo? Allora il suo è familismo, discussione squallida"

Ospite a Prima di domani, Laura Boldrini ha risposto duramente contro le accuse di 'amichettismo' lanciate da Giorgia Meloni alla sinistra italiana.

L'intervista di Giorgia Meloni a Quarta Repubblica, il programma di approfondimento di Rete4 condotto da Nicola Porro, ha scaldato gli animi e suscitato aspre polemiche. Un passaggio in particolare ha suscitato dure reazioni da parte della sinistra e delle opposizione. Il Presidente del Consiglio, infatti, ha affermato che con il suo Governo è terminato 'l'amichettismo'. Un termine con la quale Giorgia Meloni ha voluto accusare di favoritismi e clientelismi la sinistra italiana e i governi precedenti.

"Adesso le do io le carte", ha affermato Giorgia Meloni, spiegando che con il suo Governo è giunto "il tempo del merito". In particolare, Giorgia Meloni ha fatto riferimento al polverone sorto dopo la nomina di Luca De Fusco a direttore del Teatro Stabile di Roma. Una nomina nata da una spaccatura all'interno del Consiglio di Amministrazione della Fondazione che gestisce il Teatro dietro la quale, secondo l'accusa, ci sarebbe lo zampino di Fratelli d'Italia.

Laura Boldrini al vetriolo su Giorgia Meloni: "Amichettismo? Allora il suo è familismo, dove sono la sorella e il cognato"
Laura Boldrini durante l'intervento alla scorsa puntata di Prima di domani

Laura Boldrini contro Giorgia Meloni

Ospite di Bianca Berlinguer a Prima di domani su Rete4, Laura Boldrini ha risposto a tono alle accuse di 'amichettisimo' rivolte alla sinistra da parte di Giorgia Meloni. "Io allora posso dire 'familismo'", ha tuonato la deputata del Partito Democratico. Il riferimento è al ruolo ricoperto all'interno del Governo da due familiari di Giorgia Meloni. La prima è la sorella Arianna che la Boldrini ritiene essere stata messa a capo di Fratelli d'Italia dalla Premier. Il secondo è Francesco Lollobrigida, attuale ministro dell'agricoltura e cognato di Giorgia Meloni in quanto marito della sorella Arianna.

"Ma questa è una discussione squallidissima", ha spiegato Laura Boldrini, in quanto, secondo la politica, si dovrebbe parlare di "tempi più consistenti" e rispettare le istituzioni. La giornalista Annalisa Chirico, presente in studio, ha però fatto notare un dettaglio a Laura Boldrini. "E' nel partito e ha iniziato a fare politica insieme a Giorgia Meloni da giovanissima", ha spiegato Annalisa Chirico, accusando Laura Boldrini di non conoscere la biografia di Arianna Meloni. Le polemiche tra destra e sinistra, insomma, continuano e gli attacchi non si fermano né da una parte né dall'altra. Per quanto riguarda la polemica sulla nomina del nuovo direttore del Teatro Stabile di Roma, la vicenda è ancora aperta e la magistratura potrebbe essere chiamata a esprimere un giudizio definitivo.

LEGGI ANCHE: Fratelli d'Italia presenta interrogazione in Rai contro il "metodo" Report e Schlein paragona Meloni a Berlusconi