Napoli, donna disabile minacciata dall'ex violento: "Ti spezzo anche l'altra gamba"

campania (1)

Napoli, donna disabile minacciata di morte dal suo ex compagno: "Vengo qua e sparo a tutti". La vicenda a Torre del Greco raccontata su Rai 1 

Angela è il nome di fantasia di una donna di Torre del Greco, in provincia di Napoli, minacciata di morte dal suo ex. Il caso è stato raccontato nel corso di Storie Italiane, trasmissione di Rai 1 condotta da Eleonora Daniele. La malcapitata, che si è rivolta alle telecamere per lanciare il suo grido d'aiuto, è apparsa con un paio di occhiali scuri sul volto e una mascherina a coprire naso e bocca. Ha paura di essere riconosciuta, ma nonostante ciò ha trovato la forza di denunciare l'incubo che sta attraversando.

La sua testimonianza è molto forte. "I momenti più brutti che ho vissuto sono stati quando lui veniva a casa mia e mi insultava. Voleva sfondare il cancello per entrare in casa", racconta la donna a Storie Italiane. Le minacce lanciate dall'uomo in direzione sia di Angela che della sua famiglia, sono state registrate. Nel vocale si sente: Vengo con una pistola e vi sparo a tutti quanti. Vengo con un lanciafiamme”, dice l'uomo, fuori di sé. 

Napoli, donna disabile minacciata dall'ex compagno: "Sono terrorizzata, non dormo più"

"Non esco da tre mesi, da quando ci siamo lasciati, per paura di incontrarlo. Continuava sempre a minacciarmi e a dirmi: "Ti spezzo anche l’altra gamba, ti faccio stare per sempre sulla sedia a rotelle. Denunciate, andate dai carabinieri”, ha detto la donna su Rai 1. Lei lo ha fatto, ma poche, al momento, sembrano essere le conseguenze della sua denuncia. Sì, perché, nonostante l'uomo abbia trascorso un breve periodo in carcere, ora è libero. Si trova agli arresti domiciliari, ma, fino a qualche giorno fa, ancora non aveva ricevuto il braccialetto elettronico.

campania
L'intervista di Angela (nome di fantasia), a Storie Italiane. In foto la donna ed Eleonora Daniele, conduttrice del programma di Rai 1

 

L’uomo per giorni avrebbe anche continuato a pubblicare post sui suoi profili social. Non solo: quando è uscito dal carcere di Poggioreale di Napoli, in cui ha scontato la sua pena, Angela non era stata informata. Era entrata in possesso di questa informazione tramite una persona di sua conoscenza, che aveva riconosciuto l'uomo in strada. I carabinieri, quindi, stando a quanto ha riferito la donna su Rai 1, non la avrebbero avvisata. Non so come tutelarmi: ho paura. Non dormo più, ho l’ansia. Sono molto agitata e non so cosa fare”. 

LEGGI ANCHE >>> Ester Palmieri sgozzata di spalle in cucina: la 38enne non ha nemmeno potuto difendersi