Milano, nella stazione della metropolitana spunta l'appello disperato dei fan di Beautiful: "State uccidendo la nostra soap preferita"

Milano, nella stazione della metropolitana spunta l'appello disperato dei fan di Beautiful: "State uccidendo la nostra soap preferita"

Nella metropolitana di Milano sono comparsi fogli con un appello dei fan di Beautiful: cosa c'è scritto. 

In un vortice di passioni, intrighi e amori intricati, la soap opera Beautiful ha catturato i cuori degli italiani da oltre tre decenni. Questa saga familiare, ambientata nel glamour e nell'alta moda di Los Angeles, ha tessuto una trama avvincente che ha fatto sognare e emozionare generazioni di spettatori. Da Eric Forrester a Brooke Logan, ogni personaggio è diventato un amico, un nemico, un confidente per i fedelissimi fan italiani.

Da quando è sbarcata in Italia nel 1990, Beautiful è diventata più di un semplice appuntamento televisivo; è un rito quotidiano, un momento di evasione dalla routine, un'esperienza condivisa che unisce famiglie e amici. La serie, con le sue oltre 8.000 puntate, ha saputo reinventarsi continuamente, introducendo nuove generazioni di personaggi senza mai perdere quel tocco di drammaticità e romanticismo che la caratterizza. Oggi, i fan italiani della soap opera hanno lanciato un appello disperato, un grido di passione e di attaccamento a una serie che ha segnato la storia della televisione in Italia. Ma scopriamo cosa, in particolare, ha fatto infuriare gli italiani che guardando questa serie tv.

L'appello disperato dei fan di Beautiful a Milano

Alcuni fan di Beautiful hanno lanciato un chiaro messaggio sulla loro soap opera preferita. Il messaggio è stato affisso da sconosciuti in una stazione della metropolitana di Milano. L'immagine di due personaggi della soap opera fa da contorno al grido di dolore dei fan. "Stanno uccidendo Beautfiul", scrivono i fan. A far storcere il naso a chi guarda la serie è che negli ultimi 8 anni la durata delle puntate è diminuita da 22 a 11 minuti. "Vergogna a Mediaset che maltratta la nostra soap preferita", recita il foglio.

In realtà, dietro a questa strategia ci sarebbe una motivazione ben precisa. Infatti, Mediaset manda in onda puntate "tagliate e incollate" per rimanere indietro rispetto alla messa in onda statunitense della famosa soap opera. Una scelta che, però, sembra aver mandato in furia i tanti fan della serie. Chissà se la Mediaset darà ascolto a queste lamentele, oppure no. Fatto sta che Beautiful, a 30 anni dalla sua prima puntata italiana, continua a far parlare di sè. "Queste si che sono lotte vere dove affermare i propri diritti in quanto cittadini che pagano le tasse! Scioperate non per il lavoro, i trasporti pubblici e la malasanità, non per la riforma scolastica e quella pensionistica bensì per il diritto a 22 minuti al giorno di Beautiful", ha commentato con ironia un utente del web. E voi, cosa ne pensate?

Milano, nella stazione della metropolitana spunta l'appello disperato dei fan di Beautiful: "State uccidendo la nostra soap preferita"
Il cartello affisso nella metro di Milano

 

LEGGI ANCHE: Questi luoghi in Islanda sono location di film e serie tv famosi: ti piacerebbe andarci?