Max Mariola cucina la sua versione del tiramisù, ma un dettaglio indigna i fan: "Questo ingrediente non ci va mai"

Max Mariola cucina la sua versione del tiramisù, ma un dettaglio indigna i fan: "Questo ingrediente non ci va mai"

Lo chef romano Max Mariola ha cucinato il tiramisù e condiviso la ricetta sui social ma un ingrediente ha fatto indignare il web.

Il tiramisù, uno dei dolci italiani più amati e conosciuti nel mondo, ha recentemente fatto parlare di sé non solo per la sua inconfondibile dolcezza, ma per un motivo ben più inaspettato. Lo chef Max Mariola, celebre per le sue rivisitazioni creative della cucina italiana, ha suscitato un vero e proprio vespaio di reazioni tra i suoi fan per aver introdotto un ingrediente decisamente non convenzionale nella sua versione del classico tiramisù. Ma prima di svelare questo ingrediente misterioso, facciamo un passo indietro e scopriamo la storia di questo amato dessert.

Il tiramisù, che letteralmente significa “tirami su” per il suo effetto energizzante, è una squisita combinazione di savoiardi inzuppati nel caffè, mascarpone, uova, zucchero, e cacao in polvere. Secondo la leggenda, il dolce è nato in Veneto nel XVII secolo, come omaggio alla visita del Granduca di Toscana, Cosimo de' Medici. Da allora, questo dolce ha viaggiato attraverso l'Italia e il mondo, conquistando palati di ogni latitudine per la sua cremosità e il suo sapore equilibrato. Torniamo a Max Mariola. Quale sarà mai l'ingrediente "scandaloso" usato dallo chef per preparare il dolce ha indignato i fan.

Max Mariola cucina la sua versione del tiramisù, ma un dettaglio indigna i fan: "Questo ingrediente non ci va mai"
Max Mariola durante la preparazione del tiramisù

Tiramisù di Max Mariola: l'ingrediente proibito

Lo chef romano ha preparato questo dolce tipico italiano in compagnia di Giulia di Te Cioccolateria. Si tratta di un tiramisù originale servito in un bicchiere di vetro. Oltre ai savoiardi, i due chef usano anche il pan di spagna. Ci sono tutti gli ingredienti della tradizione: mascarpone, tuorli d’uovo, savoiardi, zucchero, caffè e cacao. Per insaporirlo ancora di più i due chef usano anche delle scaglie di cioccolato. Ma non vi preoccupate, non è questo l'ingrediente che ha suscitato indignazione.

Bensì, la panna. Max e Giulia, infatti, la usano sin dall'inizio per montare il mascarpone e creare una sorta di cremina. L'utilizzo della panna ha dato fastidio ai puristi della tradizione che si sono scatenati nei commenti al video. "Nel tiramisù non ci va mai la panna", ha commentato una signora. "No, mi dispiace Max! Niente panna nel tiramisù, quando vuoi un tiramisù buono te lo preparo", ha scritto un altro utente. Tuttavia, alcuni lo hanno anche difeso. "La panna serve a rendere più soffice la crema visto che non hanno usato i bianchi d'uovo montati a neve perché ricordatevi che le uova crude sono pericolose infatti i rossi sono pastorizzati", ha scritto una signora. E voi, da che parte state?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chef Max Mariola (@chefmaxmariola)

LEGGI ANCHE: Pane arabo di Benedetta Rossi, la ricetta veloce dalla tradizione mediorientale