Non sai cosa fare quest'estate? Un'isola remota paga due persone per viverci, ma non sarà una passeggiata

Non sai cosa fare quest'estate? Un'isola remota paga due persone per viverci, ma non sarà una passeggiata

Immaginate un'estate trascorsa su una splendida isola remota, con viste mozzafiato e la compagnia di foche. Suona come una favola, vero? Ma cosa succederebbe se vi dicessimo che questa realtà idilliaca potrebbe essere turbata da un "piccolo lavoretto"?

L'isola di Great Blasket, un gioiello nascosto al largo della costa dell'Irlanda, non è solo un paradiso di bellezza incontaminata, ma anche una terra di opportunità unica. Questa isola, famosa per la sua colonia di foche, i panorami oceanici infiniti, i paesaggi memorabili e i siti preistorici, offre una possibilità rara: vivere in un angolo di paradiso ed essere addirittura pagati. Ma, come ogni opportunità che si rispetti, c'è un rovescio della medaglia.

La vostra missione, se decidete di accettarla, non sarà semplicemente di rilassarvi al sole. Invece, sarete incaricati di gestire l'isola durante i mesi più caldi, accogliendo folle di visitatori. Questo include gestire il caffè dell'isola e ospitare i turisti in quattro cottage vacanze adiacenti. Ovviamente, vi verrà offerto uno stipendio. Ma, in cambio, dovrete assicurarvi che tutte le esigenze quotidiane dei turisti siano soddisfatte.

Non sai cosa fare quest'estate? Un'isola remota paga due persone per viverci, ma non sarà una passeggiata
Un paesaggio dell'isola di Great Blasket in una nostra reinterpretazione

Un'esperienza unica: gestire un'isola remota d'estate

La coppia fortunata che verrà scelta dovrà non solo gestire il caffè, ma anche assicurarsi che le esigenze quotidiane degli ospiti siano soddisfatte con efficienza e cordialità. I due vivranno nell'appartamento sopra il caffè, condividendo la camera da letto principale e avendo pieno accesso a tutte le comodità. Cibo e alloggio sono inclusi, ma ogni altra spesa è a carico dei gestori. Il lavoro durerà da aprile a ottobre 2024 e, durante i mesi più intensi di giugno, luglio e agosto, saranno affiancati da un terzo e possibilmente un quarto volontario per gestire il carico di lavoro.

Questo incarico non è per tutti. È richiesta una coppia che sia laboriosa, responsabile e affidabile, con eccellenti capacità relazionali e spirito d'iniziativa. Inoltre, devono parlare inglese ed essere idonei a lavorare nell'Unione Europea. Come avverte l'annuncio presente sul sito web dell'Isola di Great Island, questa non è una vacanza-lavoro. I custodi devono essere consapevoli di trovarsi su un'isola con risorse limitate e possedere un'elevata resistenza durante la stagione turistica, che può diventare molto intensa.

Vivere e lavorare in un paradiso remoto

Nonostante le sfide, il lavoro offre un'esperienza unica e incommensurabile. L'isola di Great Blasket, raggiungibile solo con un breve tragitto in traghetto dalla contea di Kerry, promette un'esperienza di vita intensa e autentica, immersi nella natura e nella storia. I custodi avranno l'opportunità di vivere in un ambiente naturale straordinario, interagire con persone provenienti da tutto il mondo e contribuire a preservare l'eredità culturale di un luogo così speciale. La possibilità di vivere in un luogo remoto, gestire un'attività e interagire con una varietà di persone può sembrare una sfida, ma offre anche un'opportunità unica di crescita personale e professionale. Che ne pensate? Sareste pronti a lasciarvi alle spalle la vita di città per un'avventura su un'isola remota?

LEGGI ANCHE: Socotra, influencer rivela: "Guardate come vendono i medicinali in quest'isola sperduta, tutta la merce arriva via mare"