Asti, abbattono autovelox con smerigliatrice sulla A26 e la telecamera di videosorveglianza filma tutto: come agiscono i malfattori

Asti, abbattono autovelox con smerigliatrice sulla A26 e la telecamera di videosorveglianza filma tutto: come agiscono i malfattori

In questi giorni, in diverse località italiane, malfattori stanno mettendo fuori uso gli autovelox: il video di un abbattimento sulla A26 sta facendo il giro del web. 

In un recente video diventato virale, si assiste a una scena tanto insolita quanto audace: due individui, nel cuore della notte, segano con determinazione un autovelox. Questo episodio, che si inserisce nel quadro più generale dei tanti abbattimenti di autovelox di questi giorni, è unico perché i due malfattori sono stati ripresi in video.  Gli autovelox sono dispositivi elettronici progettati per monitorare la velocità dei veicoli su strade e autostrade. Dotati di sensori e telecamere sofisticate, sono in grado di rilevare e registrare i veicoli che superano i limiti di velocità stabiliti, inviando automaticamente i dati alle autorità competenti per le eventuali sanzioni.

Ma perché sono così importanti? La risposta è semplice: la sicurezza stradale. In Italia, come nel resto del mondo, la velocità eccessiva è una delle principali cause di incidenti stradali, spesso con esiti fatali. Gli autovelox, dunque, non sono solo strumenti di controllo, ma veri e propri alleati della sicurezza stradale, concepiti per incoraggiare gli automobilisti a rispettare i limiti di velocità e, di conseguenza, ridurre il rischio di incidenti. Tuttavia, a quanto pare, ad alcuni cittadini la loro presenza da fastidio e per questo, in maniera del tutto illegale e incosciente, li abbattono.

Asti, abbattono autovelox con smerigliatrice sulla A26 e la telecamera di videosorveglianza filma tutto: come agiscono i malfattori
I due malfattori si guardano attorno prima di mettersi all'opera

Abbattimento di autovelox sulla A26: il video

Belluno e Cortina erano già state presa di mira dagli abbattitori di autovelox nei giorni scorsi. Questa volta, invece, i malfattori hanno abbattuto un autovelox sulla A26, in direzione Casale Monferrato. Non si sa se si tratti di Fleximan, come è stato soprannominato l'abbattitore di autovelox, o di individui diversi. Fatto sta che un video ora può mostrarci come agiscono gli abbattitori di autovelox. Le immagini mostrano come il duo si avvicina al palo dell'autovelox e si guarda attorno con circospezione. Uno dei due malfattori ha tra le mani una smerigliatrice, l'altro, invece, una torcia.

I due ispezionano il palo dell'autovelox per trovare, forse, il punto più adatto per segare. Durante l'ispezione passano diverse automobili, ma i due sono attenti a non farsi notare. Quindi, quello con la smerigliatrice inizia a segare il palo. In tutto, impiega circa 5 secondi per compiere il gesto illegale. Poi, i due gettano il palo a terra e si dileguano con rapidità. Il video, ovviamente, ha fatto il giro del web in pochissimo tempo, diventando virale. E potrebbe fornire importanti elementi agli inquirenti per fermare i malviventi che si celano dietro a questi atti di teppismo.

LEGGI ANCHE: Veneto, autovelox fuori controllo: "Ho preso 18 multe in due mesi", il caso