Chef influencer svela il trucco per conservare il sapore delle bevande gassate, ma arriva la smentita: "Perché si sgasa di più"

Chef influencer svela il trucco per conservare il sapore delle bevande gassate, ma viene smentito: "Perché si sgasa di più"

Il video dello chef influencer Emmanuele Cuomo sul trucco per conservare le bevande gassate è diventato virale, ma nei commenti è arrivata la smentita.

Nel mondo culinario, dove ogni dettaglio può fare la differenza, gli chef sono custodi di segreti e trucchi. Ma cosa succede quando uno di questi trucchi si rivela sbagliato, soprattutto se riguarda qualcosa di quotidiano come la conservazione delle bevande gasate? Uno chef attivo sui social ha recentemente condiviso un metodo per mantenere frizzanti le bottiglie gasate una volta aperte, un consiglio che si è rivelato non solo inefficace, ma anche fondamentalmente errato.

Per comprendere l'errore di questo consiglio, è importante esplorare il processo di gassificazione delle bevande. Questo processo, che rende le bibite frizzanti e pungenti al palato, avviene aggiungendo anidride carbonica (CO2) sotto pressione. Nelle bottiglie chiuse, la CO2 è dissolta nel liquido, creando quella sensazione di "bollicine" che tutti conosciamo. Tuttavia, una volta che la bottiglia viene aperta, la pressione si riduce e il gas inizia a fuoriuscire, portando a una graduale perdita di effervescenza. Il trucco proposto dallo chef si basava su un principio che, a prima vista, poteva sembrare logico, ma che in realtà non tiene conto delle leggi della fisica che governano la gassificazione.

Chef influencer svela il trucco per conservare il sapore delle bevande gassate, ma viene smentito: "Perché si sgasa di più"
Le bibite gassate sono molto popolari: ecco come non conservarle

Il trucco per le bevande gassate e la smentita

Il protagonista di questa storia è lo chef influencer Emmanuele Cuomo che ha raggiunto il successo grazie alle quasi 17 milioni di visualizzazioni su Instagram del video. Nel filmato lo chef spiega come conservare il sapore delle bevande gassate una volta aperte. Lo chef preme semplicemente sulla bottiglia di plastica fino a rimuovere tutta l'aria in eccesso e poi sigilla la bottiglia con il tappo. Il semplice trucco, però, ha generato tantissimi commenti negativi. In molti, infatti, hanno fatto notare allo chef che da un punto di vista scientifico le cose non stanno così.

Secondo alcuni, infatti, in questo modo si ottiene il risultato opposto. Ovvero, la bevanda si sgasa ancora di più. Il motivo? L'anidride carbonica disciolta nel liquido si separerà e andrà ad occupare il volume che avrebbe occupato l’aria. Quindi, la bottiglia si rigonfierà e la bevanda perderà tutto il gas. "Titolo di studio: battesimo", ha commentato con ironia un utente del web. "La CO2 si continua a liberare per la differenza di pressione tra l’atmosfera normale e quella del processo di gassificazione durante la produzione e l’imbottigliamento", ha spiegato un utente del web. Insomma, un trucco non molto utile che, però, ha portato allo chef milioni e milioni di visualizzazioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emmanuele Cuomo (@manufood_official)

LEGGI ANCHE: Ecco che aspetto ha la velocità della luce ripresa in video: l'esperimento (riuscito) di due youtubers americani