Stasera in tv, un film pluripremiato che molti non conoscono: da non perdere

stasera in tv film

Un gioiello cinematografico nascosto sta per illuminare il piccolo schermo. Stasera in tv, il film "Pattini d'Argento", diretto da Michail Lokšin: un'opera che ha ricevuto riconoscimenti prestigiosi. Ma cosa rende questo film così speciale e degno della nostra attenzione?

Il film ci trasporta nella San Pietroburgo di fine '800, trasformata nei mesi invernali in un magico paesaggio gelato. Il protagonista è Matvey, un giovane di umili origini che, dopo aver perso ingiustamente il lavoro, si ritrova ad arricchirsi borseggiando la gente sui fiumi ghiacciati della città, grazie a dei pattini d'argento ereditati dal padre. Il suo percorso si intreccia con quello di Alisa, figlia ribelle di un ufficiale di alto rango, che anela a sfondare nel campo scientifico.

La sceneggiatura del film è un adattamento del romanzo omonimo di Mary Mapes Dodge, pubblicato per la prima volta nel 1865. Mentre il libro si svolge in Olanda, il film porta la storia nella Russia ottocentesca, aggiungendo un tocco di originalità e contesto storico. La storia originale ha generato numerosi adattamenti nel corso degli anni, dimostrando la versatilità e l'a-temporalità della trama.

Stasera in tv film
Pattini d'Argento (2020), i protagonisti in una scena romantica del film.

 

Pattini d'Argento, il film da non perdere stasera in tv

Pattini d'Argento non è solo un film d'intrattenimento: è una finestra su un'epoca storica. La pellicola fa un uso sapiente di elementi storici, come la presenza di Dmitri Mendeleev, famoso chimico e inventore della tavola periodica degli elementi. Questo dettaglio arricchisce la trama, anche se rappresenta un anacronismo storico, visto che Mendeleev aveva già lasciato l'insegnamento al momento storico in cui si svolge la trama del film.

L'interazione tra i personaggi principali e figure storiche come Mendeleev crea una trama che è tanto un viaggio nella storia russa quanto un racconto di crescita personale e avventura. Il film esplora temi di lotta di classe, aspirazioni e ribellione contro il rigido ordine sociale dell'epoca.

Un film pluripremiato, eppure molti non lo conoscono

Il successo di Pattini d'Argento si fonda sulla sua capacità di trascendere i confini temporali e geografici. La storia di Matvey e Alisa, uniti dalla lotta per la giustizia e l'aspirazione a un futuro migliore, è universale. Il film, pur radicato nella specificità della Russia di fine '800, parla a chiunque abbia sogni e aspirazioni. La regia di Michail Lokšin riesce a catturare l'essenza della vita quotidiana dell'epoca, pur inserendo elementi di finzione che rendono il film più coinvolgente. La pellicola ci invita a riflettere sul potere delle storie di resistere al tempo, cambiando forma ma mantenendo intatto il loro cuore pulsante.

Pluripremiato Nika, il riconoscimento annuale dell'Accademia russa delle scienze e del cinema, è un film che molti si sono persi. Il momento per recuperarlo potrebbe essere proprio stasera su Rai 2 alle 21:20.

Leggi anche: The Imitation Game, il regista ha proprio esagerato: "il suo ritratto non è realistico"