Roma, lascia gli zaini e le valigie in auto sul lungotevere e si allontana 5 minuti per prendere un caffè: al ritorno trova una spiacevole sorpresa

Roma, lascia gli zaini e le valigie in auto sul lungotevere e si allontana 5 minuti per prendere un caffè: al ritorno trova una spiacevole sorpresa

Un cittadino di Roma pensava di prendere un caffè al volo, ma anche la rapidità non è servita a salvare le valigie e gli zaini lasciati in auto: cosa è successo.

Roma, con le sue strade acciottolate che raccontano storie di imperi e gladiatori, le sue maestose rovine antiche che si ergono come testimoni silenziosi di un passato glorioso, e i suoi tramonti che colorano di rosa e oro i tetti della città, è un capolavoro vivente. La città eterna non è solo un museo a cielo aperto, ma anche un luogo pulsante di vita, cultura e arte. Qui, ogni angolo racchiude una magia senza tempo, dai maestosi monumenti come il Colosseo e la Fontana di Trevi, alle piazze vivaci dove i romani e i turisti si mescolano in un balletto quotidiano di convivialità.

Tuttavia, sotto il suo sfavillante mantello di bellezza e storia, Roma cela anche i suoi lati oscuri. Negli ultimi anni, la città si è trovata a fare i conti con una piaga che non muore mai: i furti e le rapine. Questo fardello sociale, che colpisce tanto i residenti quanto i numerosi turisti che affollano le sue strade, ha iniziato a gettare un'ombra sulla sicurezza percepita nella città. I borseggi, i furti e le rapine sono all'ordine del giorno e creano un senso di insicurezza che contrasta fortemente con l'immagine romantica e incantata di Roma. La storia di questo malcapitato non fa altro che confermare questa tendenza negativa.

Auto con zaini e valigie a Roma: che fine fa

Il cittadino protagonista di questa vicenda ha condiviso con gli amministratori della pagina Instagram welcometofavelas_4k i dettagli di quanto accaduto. Il malcapitato aveva voglia di bere un caffè e, per questo, ha lasciato 2 valigie e 2 zaini nell'auto parcheggiata sul lungotevere ed è andato al bar. 5 minuti. Tanto è durata l'assenza del proprietario del veicolo. Pochissimo tempo che, però, è bastato agli scassinatori per rompere il finestrino dell'auto, prendere la refurtiva e scappare. "E' il terzo vetro che mi spaccano in un anno", si è sfogato il ragazzo. Il cittadino ha anche spiegato che poi la refurtiva è stata trovata dalle forze dell'ordine a Ostia.

In molti, commentando l'immagine dell'auto scassinata hanno dato un consiglio pratico al malcapitato: mai lasciare oggetti in vista nell'auto. Un altro utente del web ha confessato di aver subito 5 furti in 8 anni. "Roma è il far west, pretendiamo più sicurezza, vigilanza nelle strade, vogliamo uscire sereni a casa nostra senza paura di esser rapinati se sbagliamo via", si è sfogato l'utente del web. In effetti, il livello di sicurezza di Roma non si addice alla capitale d'Italia.

Roma, lascia gli zaini e le valigie in auto sul lungotevere e si allontana 5 minuti per prendere un caffè: al ritorno trova una spiacevole sorpresa
La macchina scassinata fotografata al ritorno dal bar

LEGGI ANCHE: Roma, semina il panico sul Grande Raccordo Anulare con il monopattino elettrico: "Una giungla senza speranza"