Napoli, datore di lavoro alla ricerca di operai chiede serietà ma lo stipendio offerto è tutt'altro che serio: "Il benefit è una presa in giro"

Napoli, datore di lavoro alla ricerca di un operaio chiede serietà ma lo stipendio offerto è tutt'altro che serio: "Il benefit è una presa in giro"

Un utente del web ha denunciato un'offerta di lavoro a Napoli rivolta ad operai con uno stipendio da fame e alcuni hanno fatto notare il benefit proposto.

Napoli è una città di contrasti sorprendenti, dove la bellezza del patrimonio artistico si fonde con i sapori inconfondibili della sua cucina e la dolcezza del suo clima mediterraneo. Questa metropoli, che sembra danzare sulle note di una melodia antica, nasconde però nelle sue strade un'altra realtà, meno nota ma altrettanto presente: la crisi lavorativa che attanaglia i suoi abitanti, come quelli di tutta la Penisola.  Recentemente, un annuncio di lavoro a Napoli ha sollevato un polverone di indignazione e dibattiti. Un caso emblematico che ci svela quanto possa essere complicata e spesso disperata la ricerca di un impiego in questa città dai mille volti. Questo annuncio nasconde condizioni di lavoro al limite dell'accettabile, simbolo di una problematica sempre più diffusa in una città che lotta tra modernità e tradizione, opportunità e disperazione.

La questione non è solo economica, ma tocca le corde profonde dell'identità e della dignità umana. E del futuro di Napoli e dell'Italia tutta. Se queste sono le offerte che circolano per il web, come si può sperare che i giovani restino in Italia e non decidano di andare a vivere altrove? Ma vediamo quali sono i dettagli di quest'offerta di lavoro al limite dello sfruttamento.

Lavoro per operai a Napoli: il benefit beffardo

"Come rifiutare una proposta così allettante?", ha scritto con ironia sui social il ragazzo che ha condiviso l'annuncio di lavoro a Napoli. Il datore di lavoro è alla ricerca di operai per la sua azienda. "Chiediamo solo buona volontà, predisposizione al lavoro di gruppo e serietà", si legge nell'annuncio. Ma cosa si può essere seri di fronte a uno stipendio del genere? Da 300 a 700 euro al mese per un lavoro a tempo pieno. Considerando il massimo della paga e 8 ore di lavoro al giorno per 5 giorni a settimana, otteniamo poco più di 4 euro all'ora. Una paga davvero misera. Tutt'altro che seria.

L'annuncio di lavoro ha indignato gli utenti del gruppo Facebook in cui è stato pubblicato. In molti hanno invocato l'intervento dell'ispettorato del lavoro e consigliato al giovane di denunciare il datore di lavoro. Alcuni hanno anche fatto notare un beffardo benefit presente all'interno dell'annuncio. Il datore di lavoro, infatti, comunica che gli operai avranno il parcheggio libero. "Cioè c'è pure il parcheggio libero, ma di che ti lamenti?", ha scritto con ironia un utente del web.

Napoli, datore di lavoro alla ricerca di un operaio chiede serietà ma lo stipendio offerto è tutt'altro che serio: "Il benefit è una presa in giro"
La descrizione dell'annuncio di lavoro a Napoli

LEGGI ANCHE: Napoli, nota pizzeria cerca rider a 30 euro al giorno per 4 ore di lavoro, la replica: "Uno schiavo", ma il titolare fa notare un dettaglio