Roma, semina il panico sul Grande Raccordo Anulare con il monopattino elettrico: "Una giungla senza speranza"

Roma, semina il panico sul Grande Raccordo Anulare con il monopattino elettrico: "Una giungla senza speranza"

Come se nulla fosse, a Roma un ragazzo va in giro sul raccordo anulare sul monopattino elettrico: le immagini hanno fatto il giro del web.

Roma, città eterna e palcoscenico di una storia millenaria, si trova oggi al centro di una vicenda tanto insolita quanto pericolosa: un ragazzo a bordo di un monopattino elettrico ha intrapreso un viaggio illegale e temerario lungo il Grande Raccordo Anulare. Questo episodio, che per fortuna si è concluso senza incidenti, mette in luce una realtà sempre più diffusa nelle città italiane: l'ascesa del monopattino elettrico come mezzo di trasporto urbano e l'inciviltà di chi lo usa. Nelle città italiane, i monopattini elettrici stanno diventando una presenza sempre più familiare, offrendo una soluzione agile e sostenibile per muoversi nelle strade spesso congestionate. Tuttavia, questo nuovo modo di viaggiare non è privo di rischi, specialmente in una metropoli come Roma, dove il traffico intenso e le strade antiche presentano sfide uniche.
La guida di un monopattino elettrico in città può essere insidiosa: il mancato rispetto delle norme del Codice della Strada, la condivisione dello spazio con auto e pedoni e la guida per strade dissestate o affollate rendono ogni viaggio un'avventura potenzialmente pericolosa. Questo episodio sul Grande Raccordo Anulare, oltre a suscitare stupore e preoccupazione, solleva domande importanti sulla sicurezza e sull'uso responsabile di questi nuovi mezzi.

Sul raccordo anulare di Roma con il monopattino elettrico: le immagini

Il video del folle gesto che è diventato rapidamente virale è stato condiviso dalla pagina Instagram welcometofavelas_4k. Il video ripreso dal passeggero di un auto mostra un ragazzo che guida con nonchalance un monopattino elettrico sul ciglio del raccordo anulare. Ovviamente, trattandosi di un'autostrada, la guida dei monopattini elettrici è vietata. Nonostante ciò, il ragazzo ha comunque intrapreso il viaggio. Non è chiaro per quanti chilometri abbia guidato sul raccordo anulare, ma, per fortuna, pare che non si siano verificati incidenti. "Una giungla senza speranza", ha commentato il video un utente del web in riferimento all'inciviltà che colpisce la capitale d'Italia.

Inoltre, il ragazzo non indossa neanche il casco obbligatorio per legge da ormai svariati mesi. Le recenti modifiche del Codice della Strada, inoltre, prevedono l'assicurazione obbligatoria del monopattino elettrico e anche l'obbligo della targa. Inutile dire che il monopattino in questione non ha la targa e, probabilmente, neanche l'assicurazione. Quest'ennesimo atto di inciviltà, dimostra come la strada da fare per educare i cittadini alla guida corretta dei monopattini elettrici sia ancora tanta. Purtroppo, se si continua così, il rischio che capitino incidenti, anche molto gravi, è molto elevato.

Roma, semina il panico sul Grande Raccordo Anulare con il monopattino elettrico: "Una giungla senza speranza"
Il ragazzo a bordo del monopattino elettrico sul raccordo anulare di Roma

LEGGI ANCHE: Autista di minicar elettrica fa quello che vuole in pieno centro a Milano: l'inciviltà non ha classe ecologica