Vuoi sigillare una busta di patatine aperta? Non ci vuole niente, tutto quello che ti serve è un accendino

Vuoi sigillare una busta di patatine aperta? Non ci vuole niente, tutto quello che ti serve è un accendino

Quando apriamo una busta di patatine e non la finiamo, possiamo sigillarla di nuovo con un semplice accendino: ecco come.

Chi non ha mai ceduto al richiamo croccante di una busta di patatine? Questo snack, amato tanto da adulti quanto da bambini, ha una storia affascinante che si intreccia con le abitudini di consumo di milioni di persone in tutto il mondo. Dalle presunte origini in un ristorante di New York nel 1853, dove furono inventate quasi per caso, le patatine in busta sono diventate uno degli snack più popolari, simbolo di momenti conviviali, pause di piacere solitario o compagni fedeli di serate film e partite di calcio.

Nonostante la loro semplicità, le patatine hanno saputo conquistare i palati più diversi, evolvendo in un'ampia varietà di gusti e forme. Ma c'è una questione che tutti gli amanti delle patatine hanno affrontato almeno una volta: come conservarle una volta aperta la busta? È un dilemma che sorge nelle serate con gli amici, nei picnic domenicali o nei pomeriggi di relax: una volta aperta la busta, come mantenere la croccantezza delle patatine senza dover consumarle tutte in una volta? La risposta risiede in un trucchetto semplice ma geniale che ha condiviso sui social Francesco Saccomandi.

Ecco come sigillare una busta di patatine aperta usando un semplice accendino

Come sigillare una busta di patatine con l'accendino

Prima di svelare il segreto per sigillare una busta di patatine, spendiamo due parole sull'influencer che ha divulgato il trucchetto. Francesco Saccomandi, con oltre 250.000 mila follower, ha saputo affermarsi nel panorama dei social network proprio per i suoi video in cui da utili consigli e suggerimenti ai suoi fan. Così, ha provato a rispondere a una domanda che ci siamo posti tutti noi almeno una volta nella vita: come richiudere una busta di patatine? Spesso, quando non finiamo le patatine, ci limitiamo semplicemente ad arrotolare il sacchetto e magari chiuderlo con un elastico o un mollettone. Tuttavia, utilizzando un semplice accendino, è possibile ottenere un risultato ancora migliore.

Innanzitutto, bisogna ripiegare il bordo superiore su stesso e, poi, passare la fiamma dell'accendino lungo tutta la lunghezza del pacchetto, riscaldando la piega e lisciando con le dita. E' un gioco da ragazzi e il risultato è perfetto. Una ragazza, però, si è chiesta una domanda legittima visto che, durante il processo, la plastica entra a contatto con la fiamma dell'accendino: "Non avviene qualche reazione tossica squagliando il materiale del pacchetto?". "No, perché la plastica non si squaglia", ha risposto Francesco. Ovviamente, però, bisogno evitare di tenere la fiamma troppo a lungo in uno stesso punto, altrimenti si potrebbe compromettere tutto il pacchetto di patatine.

LEGGI ANCHE: Patatine lime e pepe rosa: altro che quelle in busta, con questa ricetta saranno super croccanti