Padrona crea la sagoma di carta del suo Pitbull e la attacca alla porta di casa: l'incontro del cane con il 'sosia' è tutto da ridere

Padrone crea la sagoma di carta del suo Pitbull e la attacca alla porta di casa: l'incontro del cane con il 'sosia' è tutto da ridere

Una padrona ha avuto una geniale idea per divertirsi insieme al suo Pitbull, ma l'incontro del cane con la sua sagoma di carta riserva delle sorprese.

Per dare un pizzico di brio a una giornata monotona, una padrona ha deciso di dare vita a un momento di divertimento e leggerezza con Ariel, il suo fedele Pitbull, rappresentante di una razza spesso fraintesa ma ricca di qualità sorprendenti. Questo racconto non è solo la storia di uno scherzetto divertente, ma è anche un viaggio alla scoperta del Pitbull, una razza che, nonostante la sua reputazione a volte controversa, è amata per la lealtà, l'intelligenza e l'affetto incondizionato. I Pitbull sono cani dalla forza e dalla determinazione notevoli, caratterizzati da una robusta costituzione fisica e un'espressione decisa che può incutere timore. Nonostante il loro aspetto possa sembrare intimidatorio, sono noti per la loro natura affettuosa e giocosa, soprattutto quando si trovano in un ambiente familiare amorevole.

Come tutti i cani, ai Pitbull piace giocare con i propri padroni. Dopotutto, il legame che si crea tra un cane e il suo padrone attraverso il gioco è fondamentale. I benefici sono molteplici: per il cane, il gioco è un'espressione naturale del suo istinto e un'opportunità per esercitare sia il corpo che la mente. Per il padrone, questi momenti di gioco offrono una pausa dalla routine quotidiana, riducendo lo stress e aumentando la felicità. Ecco quindi che la padrona ha avuto una geniale idea per giocare con Ariel.

Padrone crea la sagoma di carta del suo Pitbull e la attacca alla porta di casa: l'incontro del cane con il 'sosia' è tutto da ridere
I pitbull sono cani intelligenti ma leggermente testardi

Padrone e Pitbull: il gioco della sagoma e la reazione del cane

La padrona di Ariel, così, ha riprodotto la sagoma di carta del suo cane, stampando una fotografia in un formato molto grande. Aiutandosi con un paio di forbici, dei lunghi stuzzicadenti e dello scotch, la padrona ha ritagliato la sagoma, rimuovendo lo sfondo, e l'ha incollata a una porta della casa. In questo modo, l'impressione è che un sosia si stia affacciando dalla porta. Quando Ariel sbuca da dietro il divano e vede il suo sosia, resta interdetta. Il Pitbull non sa cosa pensare. D'altronde, difficilmente le sarà capitato di incontrare un sosia per casa. Il cane, quindi, abbaia e osserva incuriosito la sagoma.

Non notando alcuna reazione, inizia ad avvicinarsi al suo sosia. Quando arriva vicino, le prende uno spavento e scatta all'indietro. Quindi, esce la padrona e tranquillizza il Pitbull. Questo video, oltre a essere un divertente scherzo, ci dimostra anche che i Pitbull non sono affatto cani aggressivi e pericolosi. "Ariel è l'esempio lampante che questa razza in buone mani è la migliore che esista", ha commentato una ragazza il video dello scherzo che è diventato virale su TikTok.

@arielpitbullover

IG: giorgiagravagna - KILLER PITBULL 😧 #ariel #pitbull #killer #scare #joke #fear #dog #fyp

♬ Comedy Scenes - Comical, stupid, silly, loose, comical, farce(1295330) - Ponetto

LEGGI ANCHE: Napoli, scoppia la polemica per le parole del padrone di Rose, il Pitbull scomparso e poi ritrovato: "Dio devi ringraziarlo"