Denuncia la finta offerta del supermercato che non fa risparmiare e fa notare l'assurdo cartellino 'onesto': "Le grandi aziende ci studiano"

Denuncia l'offerta del supermercato che non fa risparmiare e fa notare l'assurdo cartellino 'onesto': "Le grandi aziende ci studiano"

Sta facendo molto discutere la foto del cartellino di una finta offerta di un supermercato: quello che c'è scritto ha lasciato senza parole gli utenti del web.

In un mondo pieno di concorrenza dove i supermercati combattono quotidianamente per attirare l'attenzione dei consumatori, una recente vicenda ha suscitato curiosità e dibattiti: una "finta offerta" dichiarata onestamente. Questo episodio ci invita a esplorare il complesso universo delle offerte nei supermercati, una strategia commerciale tanto diffusa quanto intrigante. Le offerte nei supermercati sono ormai una costante nella nostra esperienza di shopping: prodotti venduti a un prezzo inferiore rispetto al normale per un periodo limitato di tempo. Queste promozioni, apparentemente generose, sono in realtà un'astuta mossa di marketing. I supermercati le utilizzano per una varietà di motivi: per attirare i clienti all'intero del locale e per svuotare gli scaffali di prodotti in eccesso o in prossimità della scadenza.

Tuttavia, quando si trovano offerte, è buona norma leggere attentamente il cartellino. Perché alcune non sono affatto convenienti. Ma cosa c'è dietro una "finta offerta"? Perché un supermercato dovrebbe presentare un'offerta che in realtà non è tale? Un utente del web ha provato a dare una risposta a questa domanda, commentando la foto di una finta offerta di un supermercato italiano.

La finta offerta del supermercato: cosa dice il cartellino

Non si sa chi abbia scattato la foto, né dove si trovi il supermercato. Ma, è indubbio che situazioni del genere siano presenti in tutta Italia. In un non meglio specificato supermercato, l'attenzione di un consumatore è stata attratta dal cartellino di una finta offerta. La prima cosa che risalta all'occhio è il prezzo scontato in bella vista. Ma a un'occhiata più attenta, cè qualcosa che non va. Infatti, il cartellino stesso comunica al consumatore che lo sconto è dello 0%. Il prezzo sbarrato e quello scontato coincidono. Così come prezzo al litro prima e dopo la promozione. Dov'è allora l'offerta? La risposta è semplice: non c'è. Come se non bastasse, il cartellino ci ricorda anche che la promozione è valida solo dal 20 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024.

A voi, è mai capitata una cosa del genere? Che si tratti di un errore è poco probabile in quanto più prezzi sarebbero stati scritti in maniera sbagliata. Secondo un utente del web che ha commentato la foto diventata virale, questa finta offerta "è la dimostrazione che siamo il prodotto del prodotto in continuo studio da parte delle grosse aziende". In effetti, sembrerebbe che le grandi catene di supermercati siano sempre alla ricerca di nuovo modi per soggiogare il consumatore. Il motivo, probabilmente, risiede nella psicologia del consumatore. Le offerte stimolano l'acquisto impulsivo, creando un senso di urgenza e l'illusione di un affare. Così, i consumatori, attratti dall'idea di risparmiare, sono più inclini ad acquistare, anche se il risparmio non è così vantaggioso come sembra.

Denuncia l'offerta del supermercato che non fa risparmiare e fa notare l'assurdo cartellino 'onesto': "Le grandi aziende ci studiano"
Il cartellino della finta offerta del supermercato italiano

LEGGI ANCHE: Va al supermercato per comprare del sale grosso, scova un'offerta ma il cartellino del prezzo ha 2 strani dettagli