Brescia, va in trattoria, mostra la scontrino del pranzo completo per 4 persone a 52 euro e scatena la polemica: "Che tristezza, per niente invitante"

Brescia, va in trattoria, mostra la scontrino del pranzo completo per 4 persone a 52 euro e scatena reazioni incredule: "Prezzi umani"

Un signore è andato in una trattoria di Brescia con la famiglia, è rimasto soddisfatto del prezzo pagato e ha condiviso lo scontrino sui social. 

In una piccola trattoria di Lonato del Garda, in provincia di Brescia, un semplice scontrino sta raccontando una storia che ha creato scalpore nella comunità social italiana. È la storia di un economico pranzo in famiglia, un piacere sempre più raro in un'Italia dove mangiare fuori è diventato un lusso. Questo scontrino, sorprendentemente conveniente, diventa simbolo di un fenomeno più ampio, una finestra sul mondo della ristorazione italiana e sulle sfide che le famiglie del Bel Paese stanno affrontando.

Andare al ristorante, un tempo rituale settimanale per molte famiglie italiane, sta diventando un'occasione sempre più sporadica. Ma cosa sta spingendo i prezzi verso l'alto, rendendo la pizza del venerdì sera o il pranzo della domenica un ricordo nostalgico piuttosto che una realtà? Tra l'aumento dei costi delle materie prime e dell'energia, le sfide logistiche e le pressioni economiche globali, i ristoratori si trovano a navigare in acque turbolente, cercando di bilanciare qualità e convenienza. In molti, quindi, si sono trovati costretti ad aumentare i prezzi dei piatti offerti nei propri menù. Tuttavia, esistono ancora dei locali in cui potersi godere un buon pranzo a un prezzo economico. La storia che vi stiamo per raccontare ne è una testimonianza.

Lo scontrino della trattoria di Brescia

"Raramente ho mangiato così bene e a un prezzo ridicolo", ha scritto il cliente della trattoria sul post in cui ha condiviso la sua positiva esperienza culinaria. I soli 52 euro spesi per un pranzo completo (primo, secondo, contorno, acqua, vino e caffè) hanno spinto il cliente ha dare un bel 10 e lode al locale. Ma cosa ha ordinato questa tipica famiglia italiana? Come primo, 2 porzioni di tagliatelle al ragù e 2 porzioni di tortelli ricotta e spinaci. "Tutto fatto in casa e con prodotti di qualità", ha precisato il cliente.

Brescia, va in trattoria, mostra la scontrino del pranzo completo per 4 persone a 52 euro e scatena reazioni incredule: "Prezzi umani"
Le foto di alcuni dei piatti ordinati

Per secondo, invece, i commensali hanno ordinato tutti piatti diversi: bistecca di cavallo con melanzane alla ducale, cotoletta alla milanese con patate bollite con verde, luganega al sugo con polenta e melanzane alla ducale e arista di maiale con funghi e polenta con patate bollite con verde. Da bere, i commensali hanno preso 1L di acqua naturale, 1L di acqua frizzante e 1/4 di vino. Nel prezzo sono compresi anche 2 caffè. Per concludere in bellezza, è anche arrivata una piacevole sorpresa: "Senza chiederlo, al posto dei 2 caffè non presi, hanno portato qualche fetta di dolce al cioccolato".

Le reazioni del web

Alcuni utenti del gruppo Facebook in cui è stato pubblicato lo scontrino non hanno creduto ai propri occhi. "Cucina genuina, senza fronzoli con prezzi dal volto umano", ha commentato un utente. Tuttavia, alcuni hanno avuto da ridire sulla qualità e la presentazione dei piatti, dando vita a una polemica. "In Italia un primo presentato in quella maniera è da ritiro della licenza di ristorazione", ha scritto un utente. Qualcuno, però, ha provato a placare gli animi: "Bando alle ciance. Per 13 euro non si può chiedere nulla di più"

Brescia, va in trattoria, mostra la scontrino del pranzo completo per 4 persone a 52 euro e scatena reazioni incredule: "Prezzi umani"
La foto dello scontrino pubblicata dal cliente sui social

LEGGI ANCHE: Catania, turista mostra lo scontrino del ristorante: "Si mangia bene e si spende poco", la replica: "Si vede che sei di Milano"