"Sono fruttariano, vorrei una pizza con l'ananas": l'ironica risposta di Errico Porzio all'insolito cliente è anche una frecciatina a Gino Sorbillo

"Sono fruttariano, vorrei una pizza con l'ananas": l'ironica risposta di Errico Porzio all'insolito cliente è anche una frecciatina a Gino Sorbillo

Un divertente sketch ha come protagonista Errico Porzio: ecco cosa risponde a un cliente che ordina la pizza con l'ananas (e a Gino Sorbillo).

Nel centro storico di Napoli, città dove la pizza è più di un semplice cibo, ma un vero e proprio simbolo culturale, è sorta una controversia culinaria che ha diviso gli animi: la pizza con l'ananas. A proporla, durante le festività natalizie, è stato Gino Sorbillo, uno dei maestri pizzaioli più famosi d'Italia. Inutile dire che si è alzato un polverone che, per essere compreso, necessita una spiegazione del rapporto speciale di Napoli con la pizza. La pizza, qui, non è solo una ricetta tramandata di generazione in generazione; è parte integrante del patrimonio artistico e culturale, è un'affermazione di identità.

Quando si parla di pizza a Napoli, si evocano immagini di pizzaioli che danzano attorno ai loro forni a legna, manipolando con maestria impasti perfetti, e di sapori che raccontano storie di tradizione e passione. In questo contesto, ordinare una pizza con l'ananas non è solo una scelta insolita, ma per molti napoletani, è un vero e proprio sacrilegio. Una sfida alle regole non scritte di una tradizione secolare, un gesto che sembra quasi sminuire l'arte e la storia di questa amata pietanza. Tuttavia, proprio un maestro pizzaiolo napoletano, Gino Sorbillo, ha fatto una scelta controtendenza e ha inserito nel menù la famigerata pizza con l'ananas. Come se non bastasse, ha anche pubblicato un video sui social in cui la assaggia. Una vera e propria provocazione ai puristi della tradizione pizzaiola classica, tra cui, a quanto pare, figura anche Errico Porzio.

"Sono fruttariano, vorrei una pizza con l'ananas": l'ironica risposta di Errico Porzio all'insolito cliente è anche una frecciatina a Gino Sorbillo
Gino Sorbillo mentre assaggia la pizza con l'ananas

Errico Porzio e la pizza con l'ananas: la frecciatina a Gino Sorbillo

Il maestro pizzaiolo Errico Porzio era finito sotto i riflettori della stampa nazionale l'estate scorsa, quando i dipendenti della sua pizzeria si sono rifiutati di offrire la pizza a un influencer in cambio di una recensione positiva. Ancora una volta, Errico Porzio ha voluto cavalcare il trend del momento e con uno dei video che l'hanno reso famoso sui social ha voluto mandare una frecciatina implicita a chi osa profanare la sacralità della pizza classica napoletana. Il filmato è girato nella pizzeria di Soccavo, quella dove Porzio ha iniziato la sua carriera di successo. Seduti al tavolo ci sono 4 commensali particolari: un vegano, un vegetariano, un celiaco e un fruttariano. Errico Porzio si dichiara disposto a soddisfare le richieste di tutti perché la sua pizza "è per tutti".

La richiesta della pizza con l'ananas, però, è la goccia che fa traboccare il vaso. Errico Porzio prende la pala per infornare le pizze e caccia via dal locale i 4 temerari clienti. Ovviamente si tratta di uno sketch organizzato. Tuttavia, è indubbio che Porzio abbia voluto mandare un chiaro messaggio a Gino Sorbillo che potrebbe suonare più o meno così: "La pizza a Napoli è una cosa seria e l'aggiunta dell'ananas è una linea rossa che non può essere superata".

@erricoporzio

Da Porzio la pizza con l’ananas?? #pizzaconananas #ananas🍍 #erricoporzio #saddasapefa #replicatemanonimitate

♬ suono originale - Errico Porzio

LEGGI ANCHE: Napoli, nota pizzeria cerca rider a 30 euro al giorno per 4 ore di lavoro, la replica: "Uno schiavo", ma il titolare fa notare un dettaglio