Lutto nel mondo del giornalismo: muore a 51 anni un professionista dell'informazione in Veneto

giornalismo lutto andrea moretto

Veneto, la scomparsa improvvisa di Andrea Moretto, giornalista e caporedattore del TgPadova di Telenuovo. Il professionista dell'informazione scompare a 51 anni

Una stella del giornalismo italiano si è spenta prematuramente, lasciando un vuoto incolmabile nel cuore di colleghi, amici e di chiunque abbia avuto il privilegio di conoscerlo. Andrea Moretto, caporedattore del TgPadova di Telenuovo, è scomparso a soli 51 anni, lasciando una profonda traccia nel mondo dell'informazione e nello sport.

La notizia della sua scomparsa ha scosso profondamente l'ambiente giornalistico e non solo. Moretto, una figura emblematica nel panorama dell'informazione, si è spento in seguito a un improvviso infarto, che lo ha colpito durante le festività natalizie. Un evento tragico e inaspettato che ha lasciato una comunità intera in stato di sgomento. Ogni parola, ogni ricordo condiviso da chi lo ha conosciuto, rievoca la figura di un uomo dal grande cuore e di un professionista esemplare.

Veneto, giornalismo nel lutto: addio ad Andrea Moretto, caporedattore di TeleNuovo 

La sua carriera iniziata tra le onde radiofoniche, lo ha visto crescere e affermarsi come uno dei punti di riferimento nel giornalismo televisivo. La sua voce, divenuta familiare a migliaia di telespettatori, ha narrato con passione e dedizione gli eventi più significativi della cronaca e dello sport, in particolare il calcio, sua grande passione. Un percorso professionale contraddistinto dall'integrità e dalla ricerca della verità, valori che Moretto ha sempre portato avanti con orgoglio e determinazione.

Moretto non è stato solo un giornalista di talento, ma anche un uomo profondamente amato per la sua umanità e la sua capacità di relazionarsi con gli altri. Il suo impegno nel mondo dello sport e la sua passione per il calcio lo hanno reso una figura ammirata e rispettata anche al di fuori del mondo giornalistico. Amante della pallavolo e grande tifoso del Padova Calcio, ha sempre saputo unire la sua professione con la passione per lo sport, raccontando con entusiasmo e competenza ogni aspetto del mondo sportivo.

Andrea Moretto giocava nell'ASD Valsugana Volley, in prestito al Brentella. La squadra gli ha dedicato queste parole: "Ci ha lasciato Andrea Moretto, volto giornalistico importante del padovano, papà di Dario. Andrea, noto amante della pallavolo, ci ha anche dato una mano come dirigente arbitro nelle passate stagioni. Un forte abbraccio alla famiglia e una preghiera ad Andrea".

giornalismo lutto andrea moretto 1

Un esempio di professionalità e umanità

Il sindaco di Padova, Sergio Giordani, e l'ex sindaco e Sottosegretario al Ministero delle Imprese del Made in Italy, Massimo Bitonci, hanno espresso il loro profondo cordoglio, ricordando Moretto come un professionista eccezionale e una persona di grande umanità. Queste parole evidenziano la statura morale e professionale di un uomo che ha saputo toccare il cuore di molti attraverso il suo lavoro e la sua personalità.

LEGGI ANCHE >>> Ascolti tv, il Rischiatutto di Carlo Conti visto da tutt'Italia: i numeri record di Rai 1