Ragazzino di 13 anni batte l'Intelligenza Artificiale e diventa il primo essere umano a finire Tetris

Ragazzino di 13 anni batte l'Intelligenza Artificiale e diventa il primo essere umano a finire Tetris

Un normale ragazzino di 13 anni ha fatto meglio dell'Intelligenza Artificiale, conquistando un traguardo che sembrava impossibile: finire Tetris, uno dei videogiochi più iconici e sfidanti di tutti i tempi. Ma come ha fatto un giovane adolescente a raggiungere un obiettivo che per anni è stato inaccessibile persino per le AI più avanzate?

Tetris, il classico gioco che ha accompagnato intere generazioni, si è rivelato un enigma per decenni. Molti hanno tentato di completarlo, ma nessuno era mai riuscito ad arrivare alla "schermata finale" del gioco. Per molto tempo, è stato comunemente accettato che il livello 29 fosse l'ultimo, ma la verità era nascosta tra i livelli successivi, dove tutto sembrava perdersi in un mare di glitch e colori stravaganti.

La svolta è arrivata quando la comunità dei giocatori di Tetris, spinta dalla curiosità e con l'aiuto dell'Intelligenza Artificiale, ha iniziato a esplorare questi livelli glitchati, aprendo il mondo oltre il livello 29. Ma cosa significa realmente "completare" Tetris? La risposta a questa domanda ci porta in un viaggio attraverso la storia e la tecnologia di uno dei giochi più amati di tutti i tempi.

Ragazzino di 13 anni batte l'Intelligenza Artificiale e diventa il primo essere umano a finire Tetris
Tetris è uno dei videogiochi più iconici della storia dell'umanità

Ragazzino di 13 anni finisce Tetris: come ha fatto

La storia di Tetris è fatta di sfide continue e di superamento dei limiti. Il gioco, che sembrava non avere un finale irraggiungibile, nascondeva in realtà livelli che si spingevano ben oltre il 29. Il programma di intelligenza artificiale StackRabbit, creato dal programmatore Greg Cannon, ha dimostrato che era possibile andare oltre il livello 235 prima che il gioco si bloccasse e non desse la possibilità di andare avanti. Questa era la "schermata finale" del gioco, una sorta di limite ultimo che segnava il confine tra il possibile e l'impossibile nel mondo di Tetris.

Tuttavia, il giovane Willis Gibson, conosciuto su YouTube con il nickname "Blue Scuti", un ragazzino di 13 anni, è diventato il primo essere umano a completare Tetris. Il talentuoso ragazzo ha fatto meglio dell'Intelligenza Artificiale e ha raggiunto la "schermata finale" al livello 157 del gioco. Con una determinazione e un'abilità sorprendente per la sua età, ha fatto ciò che nessun altro essere umano era mai riuscito a fare prima. Questo momento storico immortalato in live streaming non è solo una vittoria personale per Willis, ma rappresenta un traguardo significativo per la comunità di videogiocatori e per il mondo del gaming in generale. Il trucco stava nell'eliminare una determinata linea a quel livello: cosa che per l'Intelligenza Artificiale era impossibile da fare.

Un'impresa oltre le aspettative: la prodezza di Willis "Blue Scuti" Gibson

"Quando ho iniziato a giocare a questo gioco, non mi sarei mai aspettato di poterlo effettivamente 'battere'", ha dichiarato Gibson sul suo canale YouTube. Queste parole risuonano come un eco nelle menti di tutti coloro che hanno condiviso con lui questo viaggio virtuale. Willis non solo ha raggiunto un obiettivo che sembrava irraggiungibile, ma ha anche stabilito nuovi record mondiali per il punteggio complessivo, il livello raggiunto e le linee eliminate. La sua impresa non è soltanto un record da guinness, ma è anche un simbolo di perseveranza, passione e dedizione. Willis, inoltre, ha dimostrato che, anche in un mondo dominato da tecnologie sempre più avanzate, il fattore umano è insostituibile.

LEGGI ANCHE: Bambino scarta un bonbon e all'interno trova un oggetto inusuale: "Altro che sorpresa di Natale"