Basilicata, il borgo incastonato nella pietra: la meta ideale per un weekend di pace

basilicata borgo dolomiti

Basilicata, il borgo incastonato sulle Dolomiti: paesaggi mozzafiato e un'esperienza unica 

Immaginate un luogo dove la natura si fonde con la storia, creando un paesaggio da sogno. Questo è Castelmezzano, in Basilicata, un piccolo borgo incastonato nelle Dolomiti Lucane, una delle meraviglie da scoprire di questa magnidica regione. Ma cosa rende questo angolo d'Italia così unico e suggestivo?

La Basilicata, una regione spesso trascurata dai circuiti turistici tradizionali, nasconde tesori di inestimabile valore. Tra queste gemme, c'è Castelmezzano, un borgo che sembra sospeso nel tempo e nello spazio. La sua posizione, abbracciata dalle imponenti rocce delle Dolomiti Lucane, lo rende uno dei paesi più suggestivi d'Italia. Ma non è solo la posizione geografica a renderlo speciale; è l'atmosfera che si respira passeggiando tra le sue strette vie, dove ogni pietra racconta una storia antica.

Entrando nel cuore del borgo, si viene immediatamente catturati dalla bellezza delle sue architetture, semplici ma ricche di carattere. Le case in pietra, costruite a mano secondo le antiche tecniche locali, sembrano fondersi con la roccia stessa, creando un tutt'uno con il paesaggio circostante. La vita qui scorre lenta, seguendo ritmi ormai dimenticati, lontani dal trambusto delle grandi città. Castelmezzano è un invito a rallentare, a riscoprire il piacere di una passeggiata senza meta, di un tramonto contemplato da un balcone in pietra.

Basilicata, il borgo 'abbracciato' dalle Dolomiti: la magia di Castelmezzano

La storia di Castelmezzano è profondamente radicata nelle sue pietre. Fondato in epoca bizantina, il borgo ha visto passare normanni, svevi e aragonesi, ciascuno lasciando il proprio segno. Le sue chiese e i suoi palazzi storici raccontano di un passato ricco e variegato, fatto di dominazioni e resistenze. Ma è forse nella quotidianità dei suoi abitanti che si coglie l'essenza più autentica del borgo: la preparazione del pane casereccio, i racconti degli anziani, i sapori della cucina lucana, semplice ma ricca di gusto.

Castelmezzano, tuttavia, non è solo storia. È anche avventura e adrenalina. Il 'Volo dell'Angelo', che collega Castelmezzano a Pietrapertosa, offre un'esperienza unica, un volo tra le vette delle Dolomiti Lucane che lascia senza fiato. Si tratta di una delle attrazioni più spettacolari d'Italia, una sorta di volo su un paesaggio che sembra dipinto da un artista.

basilicata borgo dolomiti (1)

Un tesoro nascosto: la natura e l'ecoturismo a Castelmezzano

Castelmezzano è anche un esempio eccellente di turismo sostenibile. Immerso in un ambiente naturale di rara bellezza, offre numerosi percorsi di trekking che permettono di esplorare le Dolomiti Lucane in tutto il loro splendore. Questi sentieri, adatti a escursionisti di tutti i livelli, offrono viste mozzafiato, incontri ravvicinati con la flora e la fauna locali, e la possibilità di scoprire angoli nascosti del borgo e dei suoi dintorni.

La serata a Castelmezzano si conclude idealmente in uno dei suoi ristorantini tipici, dove assaggiare i piatti della tradizione lucana, accompagnati da un calice di vino locale.

LEGGI ANCHE >>> Toscana, il borgo di tufo nel cuore della Maremma: passeggiata tra i vicoli acciottolati