Napoli, turista mostra lo scontrino onesto di una trattoria del centro storico, la replica: "Un prezzo ottimo, ci andrò"

Napoli, turista mostra lo scontrino onesto di una trattoria del centro storico, la replica: "Un prezzo ottimo, ci andrò"

Un turista in visita a Napoli è andato a mangiare in una trattoria del centro e ha condiviso la foto dello scontrino onesto sui social: ecco quanto ha speso.

Nel cuore pulsante di Napoli, in un vicolo della centralissima Via dei Tribunali, un semplice scontrino di una trattoria ha scatenato un'ondata di sorpresa e ammirazione sui social media. Un turista, dopo aver gustato le delizie della cucina partenopea, ha condiviso il conto: una cifra incredibilmente modesta per un pasto che racchiudeva tutto il sapore e la tradizione di Napoli. Questo episodio non è solo la testimonianza di un'esperienza culinaria, ma dimostra che, nonostante il boom turistico che sta vivendo il capoluogo partenopeo, è ancora possibile mangiare bene e spendere poco.

Negli ultimi anni, Napoli ha visto un afflusso crescente di visitatori, attratti da patrimonio artistico e culturale e, naturalmente, dalla sua cucina ineguagliabile. Questo boom turistico ha portato vitalità e nuove opportunità, ma ha anche acceso i riflettori su una problematica crescente: l'aumento dei prezzi nei ristoranti, soprattutto nelle zone più battute dai turisti. Alcuni locali approfittano dell'enorme mole di turisti e visitatori non solo da tutta Italia, ma da tutto il mondo per creare vere e proprie trappole per turisti. In questo contesto, lo scontrino condiviso sui social diventa un simbolo di resistenza contro la tendenza all'aumento dei prezzi e una testimonianza che a Napoli è ancora possibile vivere un'esperienza autentica senza svuotare il portafoglio.

Lo scontrino onesto della trattoria di Napoli

Così, Marco ha raccontato l'esperienza della cena con la moglie nella trattoria protagonista di questa storia. I commensali hanno ordinato i seguenti piatti: una pizza margherita, un'impepata di cozze, una porzione di seppia con piselli e patate e una tipica parmigiana di melanzana. Il tutto, accompagnato da una bottiglia di acqua, è venuto a costare 34,50 euro. Circa 17 euro a testa. La foto dello scontrino è stata molto apprezzata dagli utenti del gruppo Facebook in cui è stata condivisa.

Napoli, turista mostra lo scontrino onesto di una trattoria del centro storico, la replica: "Un prezzo ottimo, ci andrò"
La foto dello scontrino che è stato apprezzato dal web

"Complimenti anche per lo scontrino così dettagliato, persino la descrizione della cottura pizza", ha commentato un signore. "Mi sembra assai onesto. E la pizza ha l'aspetto giusto. Me lo segno", ha scritto una signora. "Lo proverò senz'altro. Grazie per la segnalazione", ha commentato un altro utente del web. Alcuni, tuttavia, hanno fatto notare un dettaglio. Ovvero, che questo non è il periodo migliore per mangiare le cozze che, infatti, non hanno un ottimo aspetto. Nel complesso, però, il pasto nella trattoria tipica di Napoli è stato molto economico, il cliente è rimasto soddisfatto e anche il web ha apprezzato la recensione.

Napoli, turista mostra lo scontrino onesto di una trattoria del centro storico, la replica: "Un prezzo ottimo, ci andrò"
Le foto dei piatti ordinati

LEGGI ANCHE: Modena, vanno a mangiare in trattoria e raccontano: "Abbiamo speso 74 euro in 6 persone con l'antipasto, questo è lo scontrino"