Rai, Alessio Boni torna in tv dopo Il Metodo Fenoglio: la nuova fiction del 2024, trama ed episodi

fiction rai alessio boni (3)

L'attore Alessio Boni torna nei primi mesi dell'anno prossimo con una nuova fiction Rai: nei panni di Benito Mussolini sarà irriconoscibile

Un attore davvero molto amato, che un po' come Re Mida, qualsiasi cosa tocca diventa oro: stiamo parlando di Alessio Boni, amatissimo volto dello spettacolo italiano, attore di teatro, cinema e tv. Praticamente un professionista sempre al lavoro, Boni è sempre sul set e, quindi, nel piccolo schermo. Il mese scorso lo abbiamo visto interpretare il personaggio protagonista de Il Metodo Fenoglio - L'estate fredda, fiction Rai di notevole successo. Seguita da milioni di italiani ad ogni puntata, conquistati dal fascino e dall'interpretazione di Boni, questo prodotto televisivo ha visto la regia di Alessandro Casale. Classe '66 (ha 57 anni) originario della provincia di Bergamo, Alessio Boni conclude il 2023 in bellezza, ma assicura che il 2024 non sarà da meno.

Sì, perché presto lo rivedremo in un'altra fiction Rai, vestire panni che lo renderanno, probabilmente, irriconoscibile.

Fiction Rai, Alessio Boni sarà Dino Grandi ne La Lunga Notte - La caduta del Duce: trama ed episodi

Si intitola La lunga notte – La caduta del Duce la fiction, per la regia di Giacomo Campiotti, di cui Alessio Boni sarà protagonista nei panni di Dino Grandi. Si tratta di una serie tv storica composta da sei episodi, che narra la caduta della dittatura del fascismo. La Lunga Notte ripercorre le tre settimane precedenti la famosa notte tra il 24 e il 25 luglio 1943,  nel corso della quale si tenne l'ultima riunione del Gran Consiglio del fascismo, l'organo supremo capeggiato da Benito Mussolini. Quelle ore decisero le sorti del regime fascista, che formalmente si concluse proprio quella notte.

Alessio Boni interpreterà un personaggio storico chiave di quelle ore: Dino Grandi, politico e diplomatico italiano. Fu lui, quella famosa notte, a presentare l'ordine del giorno a suo nome al Gran consiglio, che portò alla caduta del Duce.
Un ruolo, insomma, ancora una volta impegnativo, a cui, siamo sicuri, Boni restituirà tutta la dignità storica.
Accanto all'attore bergamasco, vedremo Flavio Parenti, Duccio 
Camerini, Ana Caterina Morariu, Aurora Ruffino e molti altri attori noti del piccolo schermo.

fiction rai alessio boni (1)
Ana Caterina Morariu

La fiction è stata girata a Roma, ed è frutto di una coproduzione Rai Fiction – Èliseo entertainment, per la produzione di Luca Barbareschi. La sceneggiatura è a cura di Franco Bernini e Bernardo Pellegrini, con la consulenza alla sceneggiatura dello stesso regista e la consulenza storica di Pasquale Chessa.
Oltre a La Lunga Notte, attesissima è anche un'altra serie storica: La storia (in questo articolo tutti i dettagli).  

LEGGI ANCHE >>> Per Elisa-Il Caso Claps, Italia commossa dalla fiction Rai: applausi per Giacomo Giorgio e Gianmarco Saurino