Catania, datore offre lavoro a 2,70 euro all'ora ma i requisiti richiesti al custode notturno sono ancora più assurdi

Catania, datore offre lavoro a 2,70 euro all'ora ma i requisiti richiesti al custode notturno sono ancora più assurdi

Un datore di lavoro di Catania alla ricerca di un custode notturno offre 2,70 euro all'ora: quali sono i requisiti del candidato.

Un recente annuncio di lavoro a Catania ha sollevato una serie di interrogativi sullo stato del mondo del lavoro nel Sud Italia, e in particolare in Sicilia. L'annuncio, con le sue richieste paradossali e le misere condizioni offerte, ha messo in luce una realtà che molti giovani del Sud Italia conoscono bene: una situazione lavorativa spesso difficile, segnata da proposte da sfruttamento. In Sicilia, come in altre regioni del Sud Italia, la crisi occupazionale è una sfida costante. Trovare un lavoro stabile e dignitoso può essere un'impresa ardua, specialmente per i giovani in cerca di un primo impiego. Gli annunci di lavoro che offrono condizioni ingiuste sono, purtroppo, la norma.

Questo panorama lavorativo precario è una delle principali cause dell'emigrazione dei giovani siciliani. In cerca di migliori opportunità, molti di loro si spostano verso il Nord Italia o altri paesi europei, sperando di trovare condizioni lavorative più eque e meritocratiche e possibilità di crescita professionale. L'annuncio di lavoro di Catania che esamineremo in questo articolo, purtroppo, non fa altro che confermare lo stato catastrofico in cui versa il mondo del lavoro in Sicilia.

L'annuncio di lavoro a 2,70 euro all'ora a Catania: i requisiti richiesti

Così, un datore di lavoro ha pubblicato un annuncio davvero assurdo. La sua azienda è alla ricerca di un custode notturno per un parcheggio situato in centro a Catania. L'orario di lavoro va dalle 19 di sera alle 8 del mattino. La paga mensile è di 700 euro. Facendo due calcoli veloci e considerando 5 giorni lavorativi a settimana, ne consegue che la paga oraria proposta al potenziale candidato è di circa 2,70 euro. "Nella mia azienda 700 euro le prendono con 20 ore settimanali", ha commentato un utente del web disgustato.

Ma non è finita qui. A rendere ancora più assurdo e surreale l'annuncio ci sono i requisiti richiesti al candidato. Il potenziale custode notturno, infatti, deve essere over 55, responsabile e vigile. "Fortunatamente essendo under 55 non posso candidarmi", ha commentato con ironia un utente del web. Purtroppo, però, non c'è nulla da scherzare. Si tratta di un annuncio di lavoro da denuncia, scritto, tra l'altro, in un italiano completamente scorretto. Il datore, infatti, scrive 'restibuzione' invece di 'retribuzione'. "Vabbè ma si capisce che chi ha scritto sto annuncio è un analfabeta", ha commentato un membro del gruppo Facebook in cui è stato pubblicato l'annuncio.

Catania, datore offre lavoro a 2,70 euro all'ora ma i requisiti richiesti al custode notturno sono ancora più assurdi
Il testo dell'annuncio di lavoro a Catania che ha indignato il web

LEGGI ANCHE: Sicilia, l'annuncio di lavoro per impacchettare i regali di Natale offre 2 euro l'ora: la giustificazione della datrice infuria il web: "Da mandargli la finanza"