"Solo queste sono vere offerte": avvocato da scacco matto ai discount e alle grandi catene di supermercati

"Solo queste sono vere offerte": avvocato da scacco matto ai discount e alle grandi catene di supermercati

Massimiliano Dona, un avvocato specializzato in tutela dei consumatori, ha spiegato ai telespettatori quali sono le vere offerte nei supermercati.

Quando andiamo nei supermercati e nei discount, troviamo tantissimi tipi di offerte e promozioni diverse. Alcune sono segnate su un grande cartello in bella vista, altre da un piccolo cartellino di colore diverso rispetto a quello solito. Alcune indicano solo il prezzo scontato del prodotto, altre segnano anche il prezzo prima dell'applicazione dello sconto. Insomma, i supermercati e le grandi catene hanno escogitato tante idee per attirare clientela e spingere all'acquisto. Ma siamo davvero sicuri che si tratti sempre di vere e proprie offerte?

Massimiliano Dona, avvocato specializzato in difesa dei consumatori, ospite a L'aria che tira su La7, ha spiegato che non è affatto così. Interpellato dal conduttore David Parenzo, l'avvocato ha spiegato quali sono le uniche offerte degne di essere chiamate tali. "Le vere offerte sono solo quelle dove trovi il vecchio prezzo barrato, la percentuale di sconto e il nuovo prezzo", ha spiegato l'avvocato. Altre offerte, con nomi fantasiosi come 'super prezzi', 'prezzi convenienti', non sono tali. "L'offerta migliore è il sottocosto che è regolamentata per legge, cioè non la si può fare quando ci pare, ma i supermercati devono farla in certi periodi dell'anno", ha continuato l'avvocato. Ma quindi cosa ci guadagnano i supermercati in questo caso? I supermercati, infatti, ci vendono un prodotto a un prezzo inferiore rispetto a quello acquistato, però hanno attirato la nostra attenzione e, una volta all'interno, probabilmente, compreremo anche altri prodotti.

"Solo queste sono vere offerte": avvocato da scacco matto ai discount e alle grandi catene di supermercati
Attenzione alle offerte, non tutte sono tali

Non solo vere offerte: gli altri consigli dell'avvocato

Massimiliano Dona ha dispensato anche altri consigli per chi va a fare la spesa. La regola d'oro, secondo l'avvocato, è annotarsi la lista della spesa. "Sembra un po' il consiglio della nonna ma annotiamoci ciò di cui abbiamo bisogno", ha spiegato Massimiliano. L'avvocato ha anche consigliato di non andare a fare la spesa a stomaco vuoto. In questo caso, infatti, il rischio è di comprare di più e anche prodotti di scarsa qualità. Insomma, 3 consigli davvero molto utili che hanno anche trovato conferma in chi lavoro nel mondo della grande distribuzione organizzata.

"Tutto vero quello che racconti, io ho lavorato per grandi multinazionali alimentari e vendevo nella grande distribuzione", ha scritto un utente del web commentando il video del suo intervento in diretta tv. Un'altra persona, riferendosi al consiglio della lista della spesa, ha consigliato di usare delle comode app che permettono anche di eliminare i prodotti comprati in modo tale da essere sempre aggiornate. Così non si rischia di dimenticare qualcosa o, magari, di comprare lo stesso prodotto due volte.

LEGGI ANCHE: Compra un articolo in un negozio e la commessa lo avvisa di non perdere lo scontrino per la garanzia, ma le cose non stanno così