Un Professore 2, cosa aspettarsi dalla terza stagione? Il dettaglio che svela tutto

Un professore terza stagione

Un Professore 2 si è concluso ieri e già si parla di una probabile terza stagione. Mentre aspettiamo la conferma Rai, Sandro Petraglia ha annunciato il grande ritorno di Mimmo. Ma cosa aspettarsi da Un Professore 3? Ecco il dettaglio della puntata finale che svela tutto.

L'appuntamento di ieri con Gassmann e i suoi alunni ha stupito con risvolti inaspettati. Nina e Manuel vengono beccati dalla polizia mentre si nascondono a casa di Dante, Mimmo è costretto ad allontanarsi da Simone e il professore viene operato d'urgenza a causa del malore tanto temuto. Dante e Anita sembrano più vicini che mai dopo la breve parentesi con i loro ex, mentre tra Matteo e Laura finalmente scocca la scintilla che tutti aspettavano. Adesso, cosa aspettarsi dalla terza stagione? Dopo le anticipazioni di Sandro Petraglia, sceneggiatore della fiction Rai, abbiamo appreso del ritorno di Mimmo: ma in che forma tornerà Domenico Cuomo? E soprattutto, come sapere che filo seguirà l'imprevedibile serie che ha fatto impazzire l'Italia? La risposta è in un dettaglio che svela tutto.

Un professore terza stagione
Dante nella puntata finale di Un Professore 2 parla agli alunni e agli spettatori.

 

Un Professore 2, il dettaglio che svela tutto sulla terza stagione

L'ultima puntata di Un Professore 2 è dedicata a Epicuro. In essa, abbiamo visto il professore riflettere sui concetti epicurei di vita e la morte, seguendo il filo di Arianna dell'episodio dedicato al Carpe Diem di Orazio. Sullo sfondo dei precedenti discorsi sul tempo infatti, le trame dei personaggi si sviluppano: Simone decide di confessare al padre il folle piano di Manuel e Dante finalmente decide di operarsi, ma c'è un imprevisto. Mentre parla di Epicuro si sente male e finisce in ospedale. La sua situazione ha presto un lieto fine e lascia spazio al discorso finale del professore davanti alla classe: qui, notiamo un dettaglio che svela tutto della prossima stagione.

Un professore terza stagione
Un Professore 2, nel discorso finale Dante cita Heidegger.

 

Il nuovo capitolo di Un Professore potrebbe essere nel senso opposto della direzione del tempo. Un prequel, dove scopriremo le vite dei personaggi anteriormente alla prima stagione. A svelarlo è Dante, alla fine della puntata, quando dice: "Vi ricordate cosa ci siamo chiesti a inizio anno? (...) Le stesse domande che un bambino fa ai genitori: Dove ero io prima di esserci?" - e prosegue citando Heidegger: "Ma perché ci dovrebbe essere qualcosa invece di nulla?". La sua frase svela tutto.

Quando Dante cita Heidegger infatti non parla soltanto con i suoi alunni, ma anche con i suoi spettatori: gli allievi invisibili che lo osservano da dietro lo schermo. Dunque gli chiede: perché dovrebbe esserci un prequel della fiction, piuttosto che il nulla? Tale format giustificherebbe il ritorno di Domenico Cuomo, attualmente impossibile dato il programma di protezione testimoni. Forse si parlerà delle vite precedenti di Mimmo, Manuel e Simone, unite dai personaggi passati di Anita e di Dante.

Leggi anche: Un Professore 2, il carpe diem di Simone: sarà Mimmo o Manuel?