Sanremo Giovani, critiche feroci ad Amadeus: "Scelta infelice, non la perdoniamo"

Sanremo Giovani, grande successo per la serata di ieri, martedì 19 dicembre: scelti i nomi dei tre nuovi big in gara al Festival di Sanremo 2024. Ma c'è una cosa che il pubblico da casa proprio non ha apprezzato

Una scelta, ancora una volta, innovativa da parte di Amadeus, ormai consacrato patròn di Sanremo. L'amatissimo conduttore Rai ha rivoluzionato la formula stantia della kermesse ligure, portando, già in prima serata, i brani dei concorrenti esordienti. Ieri sera abbiamo visto, infatti, in prima serata su Rai 1, Sanremo Giovani, assaggio e anteprima dell'evento musicale più atteso dell'anno, che vedremo a febbraio.
Nel corso della trasmissione di ieri, i già 27 'big' hanno annunciato il titolo della canzone che porteranno in gara, mentre gli esordienti si sono esibiti con un brano però diverso da quello con cui si ripresenteranno tra due mesi all'Ariston.

In diretta dal Teatro del Casinò di Sanremo, dopo le performance di tutti i giovani, sono stati selezionati, tra loro, tre artisti che accederanno direttamente alla categoria 'big'. Si tratta di Clara, che la categoria l'ha vinta con il brano Boulevard, Santi Francesi, con Occhi tristi, e BNKR44 con la canzone Effetti speciali. Il cast dei 30 cantanti in gara è così completo: tutti gli altri restano tra i giovani.
Una puntata piacevole, scandita, come sempre, dalla simpatica naturalezza di 'Ama'. Ma qualcosa che non è piaciuto c'è stata.

Sanremo Giovani, le critiche degli utenti: "Questi artisti meritavano di più"

Le critiche che si leggono questa mattina sui social (l'hashtag #SanremoGiovani è primo in tendenza su X) sono tutte rivolte a una scelta che gli utenti non hanno apprezzato, da parte di Amadeus. Quella, cioè, di piazzare tra i cosiddetti 'giovani' dei cantanti che, in realtà, erano già piuttosto affermati.
Primo fra tutti Tancredi, artista molto conosciuto dalle nuove generazioni, e, oltretutto, ex concorrente del talent show di Canale 5, Amici di Maria De Filippi. Pur non essendo famosissimo, non si può dire, al tempo stesso, che questo cantante sia esattamente un signor nessuno. E quindi, per gli utenti, "Tancredi doveva essere posizionato direttamente tra i big, e non tra i giovani", scrivono in tanti su X.

sanremo giovani amadeus

Stesso discorso vale per Santi Francesi e Clara: anche loro ieri sera hanno cantato tra i 'giovani', ma la giuria ha infine deciso di spostarli nella categoria 'big'. Un verdetto arrivato grazie ad opinioni esterne, ma, di fatto, sia i primi, star di X-Factor, che la seconda, vantano già brani di successo tra i ragazzi e una community di follower che di certo non è quella di un talento esordiente e, appunto, 'giovane'. La divisione tra le due categorie, quindi, non è stata ben chiara, né apprezzata. "Ama, mi dispiace, ma questa non te la perdoniamo: hai sbagliato di grosso", scrive un utente.

LEGGI ANCHE >>> Pierdavide Carone: "Il mio ritorno dopo Amici e Sanremo: oggi canto l'amore a 35 anni"