Veneto, il borgo medievale degli artisti: il preferito di una diva del teatro

In Italia i borghi sono sempre una grande attrazione, la loro magia è sempre apprezzata. In Veneto, precisamente vicino Treviso, c'è un borgo così magico che ha ispirato tanti artisti ed è stato il preferito di una diva del teatro.

Esplorando il Paese non è insolito trovare in ogni regione decine e decine di incantevoli borghi, che sono sempre luogo di pace, meraviglia e attrazione. Poco importa il luogo di provenienza o che si preferiscano le metropoli, quando si passeggia in un borgo tutti restano incantai. Questi piccoli centri abitati fermi nel tempo sono di una bellezza mozzafiato e regalano sempre grandi sorprese. In Veneto, vicino Treviso, un borgo molto antico ha fatto innamorare anche una diva del teatro e tante altre personalità del mondo dell'arte. Il borgo in questione è quello di Asolo. Conosciuto come "la città dai cento orizzonti" per la sua posizione panoramica, il borgo di Asolo attrae visitatori da ogni dove con il suo fascino medievale, la sua ricca storia e la sua bellezza naturale. Il borgo è abitato già dall'epoca preistorica e la sua storia inizia già in epoca romana. Secondo le fonti storiche però è solo durante il periodo medievale che il borgo di Asolo, in Veneto, raggiunge il suo massimo splendore. Visitarlo significa passeggiare tra varie epoche per le strade lastricate calpestate già da importanti personalità del mondo dell'arte.

Il borgo di Asolo in Veneto

Asolo, il borgo medievale Veneto amato da una diva del teatro

Asolo, il piccolo borgo medievale in Veneto, è una vera scoperta. La sua bellezza non risiede solo nei paesaggi e nella struttura del borgo ma anche nel suo antico ruolo culturale. Il borgo è stato, infatti, un importante centro culturale e artistico. Caratterizzato da un centro storico di grande fascino con stradine lastricate e piazze pittoresche. Vedere gli edifici color pastello che si diramano sulle colline circostanti è davvero uno spettacolo. Le vie, i colori, i paesaggi sono protetti da una maestosa fortezza che domina la città e da cui si può ammirare Asolo in tutta la sua bellezza. Sono state, molto probabilmente, proprio queste caratteristiche ad affascinare così tanto i molteplici artisti che lo hanno designato come loro luogo del cuore. Il suo legame con l'arte e la cultura è indissolubile.

A sinistra Eleonora Duse, a destra Freya Stark

Stradine, casette e panorami sono stati fonte d'ispirazione per numerosi scrittori e poeti tra cui Robert Browning, Freya Stark e Eleonora Duse. La diva scelse proprio questo piccolo borgo per le sue pause dal set ed era così tanto legata al luogo da esservi sepolta, la stessa scelta è stata fatta anche per Freya Stark. Il borgo di Asolo nel Veneto è così magico da legare a sé le persone per sempre, e resta nel cuore e negli occhi di chiunque lo visiti. 

LEGGI ANCHE >>>Modena, chiede una busta di ghiaccio al bar e mostra lo scontrino: "Neanche il 15 agosto paghi tanto", la replica furiosa del web