Netflix, i pirati di One Piece all'arrembaggio con WIT Studio: il nuovo adattamento

One Piece nuovo adattamento

Netflix ha appena annunciato l'arrivo imminente del nuovo adattamento di One Piece. I pirati di Cappello di Paglia invadono di nuovo i mari della piattaforma dopo l'omonima e amatissima serie. Questa volta però si tratta di una rivisitazione che viene direttamente dalla mano di Eiichirō Oda. Ecco tutti i dettagli.

One Piece è la storia delle avventure di Rufy e della sua strampalata ciurma. L'uomo allungabile dal cappello di paglia ha sviluppato il suo strano super potere dopo aver mangiato il frutto del diavolo Zoo Zoo, che però come tutti gli altri frutti aveva un effetto collaterale. Chiunque mangi un frutto del diavolo infatti acquisisce un potere o un abilità, ma da quel momento in poi viene "odiato dal mare". Ciò significa che una volta a contatto con l'acqua i suoi poteri si affievoliscono fino ad annientarsi e così accade anche alla sua forza, provocando come effetto diretto l'annegamento. Il sogno di Rufy però è essere un pirata e trovare il One Piece, mitico tesoro di Gold Roger nacosto da qualche parte lungo la Rotta Maggiore, il tratto di mare più pericoloso di tutti. Durante il suo viaggio incontra la sua strampalata ciurma con la quale forma una squadra vincente.

One Piece nuovo adattamento
Rufy si allunga mentre dà un pugno al nemico, One Piece.

 

Un nuovo adattamento dei pirati di One Piece in arrivo su Netflix

Il manga One Piece viene disegnato da Eiichirō Oda e pubblicato alla fine degli anni Novanta, nel 1997. Il celebre adattamento in anime avviene nel 1999 con Toei Animation, con lo sbarco in Italia a partire dal 2001. La serie sulla ciurma di Cappello di Paglia ha da subito riscosso un grandissimo successo. I diritti sono detenuti dalla Mediaset che fino al 2010 la trasmette su Italia 1, per poi muoverla su Italia 2 dal 2012. Con il passare del tempo One Piece è diventato per i ragazzi un appuntamento fisso del primo pomeriggio, per viaggiare in compagnia della strampalata combriccola di Rufy. Sarà molto emozionante infatti, vedere il nuovo adattamento del manga.

Pochi minuti fa Netflix ha annunciato il ritorno di One Piece in una nuova versione anime, disegnata direttamente da Eiichirō Oda, il suo creatore originale. La produzione sarà affidata al celebre WIT Studio, riconosciuto per il suo lavoro su anime di successo come L’attacco dei giganti. La serie è stata la più premiata del Newtype Anime Awards del 2013. Tra i premi vinti, quello come migliore serie anime e come miglior studio di animazione per WIT Studio. Se le premesse sono queste, non vediamo l'ora di vedere Rufy e la sua ciurma nel nuovo adattamento. Inoltre l'emozione per il ritorno sullo schermo dei personaggi in un nuovo stile super fresco è davvero tanta. Rimaniamo sintonizzati per altre anticipazioni, nel frattempo un rewatch del "vecchio" anime è d'obbligo!

Leggi anche: Rai, Milly Carlucci alla ribalta: tutti i dettagli del suo nuovo talent