Roma, l'urlo di un'anziana: "Vi dico quanto prendo di pensione: si può campare così?"

roma pensione 3

Roma, pensione al minimo: anziani in piazza per richiamare all'attenzione del Governo le loro rivendicazioni. L'intervista in Mediaset di un'anziana donna: il suo sfogo rivolto alla premier Giorgia Meloni

Gli anziani: la forza del paese che oggi riposa, ma senza quella serenità che immaginavano. Il tema delle pensioni in Italia ha sempre rappresentato un tasto dolente. A partire dall'età pensionabile, che sembra allontanarsi sempre di più: coloro che non soddisfano i requisiti della quota 100, per ricevere la pensione di vecchiaia e l'assegno sociale, bisogna raggiungere i 67 anni d'età. Per fortuna, il tetto anagrafico non si è ulteriormente allungato: stando ai più recenti adeguamenti dell'età pensionabile alla speranza di vita ISTAT, i 67 anni restano almeno fino al 31 dicembre 2026. Nessun incremento della speranza di vita che sarebbe dovuto scattare a gennaio del 2025.

L'altra questione, la più gravosa, riguarda l'ammontare dei soldi che l'anziano riceve a fine mese.
Proprio intorno a questa tematica si muovono le rimostranze di chi, questa mattina, si è riunito a Roma. Una manifestazione, organizzata da Spi Cgil nazionale, per chiedere al Governo timonato dalla premier Giorgia Meloni la rivalutazione piena delle pensioni e l'estensione della cosiddetta quattordicesima mensilità' alle pensioni contributive medio basse. Tra le istanze, poi, una pensione di garanzia ai giovani.

Una manifestazione, insomma, molto sentita e piuttosto partecipata. Tante le storie che si sono riunite in piazza, di ex lavoratrici e lavoratori che oggi si ritrovano a dover combattere per ricevere quel sussidio sufficiente a vivere in maniera dignitosa. Tra costoro, la signora Fiorella, intervistata da Canale 5.

roma pensione

Roma: "La pensione che ricevo? 600 euro al mese. Meloni, si può campare così?"

L'intervista è stata realizzata dalla trasmissione Mattino Cinque, presente in piazza a Roma per ascoltare le testimonianza di chi manifestava. Tra queste, spunta la breve ma pregna intervista alla signora Fiorella. La quale ha dichiarato ai microfoni Mediaset: "Ho lavorato fino a 60 anni, e sto in pensione con 600 euro al mese. Sto più inc****ta oggi che quando lavoravo. Almeno, quando lavoravo ero giovane, e pensavo al giorno in cui sarei andata in pensione. E invece", dice l'anziana donna.

Che obietta, poi: "Molta gente che lavora in nero, quindi la pensione se la scorda. Posso dire una cosa alla signora Meloni?", chiede la pensionata. "Vorrei sapere se lei, con 600 euro al mese, può campare come campa adesso. Quindi è ora di farla finita di dire barzellette, perché non siamo scemi".

LEGGI ANCHE >>> Povertà, la drammatica testimonianza di un anziano: "Quanto mi danno di pensione", impossibile vivere così