Eddie Murphy, il nuovo capitolo del film che lo rese famoso: super atteso su Netflix

Eddie Murphy nuovo capitolo film

Eddie Murphy ritorna in pista con un nuovo capitolo del film che lo rese famoso nel 1984. Netflix ieri ha pubblicato il primo poster ufficiale e qualche minuto fa il primo teaser. Il film è attesissimo, ecco qual è.

Eddie Murphy ritorno a recitare nel nuovo capitolo del film con cui spiccò il volo nel lontano 1984. Il film lo vede protagonista in un giallo poliziesco da togliere il fiato che mette in luce tutti i punti forti di Eddie. Non è un caso che è proprio con questo ruolo che l'amatissimo attore ha intascato un biglietto sola andata per il successo. Ieri Netflix ha pubblicato il primo poster del quarto capitolo della saga ed oggi è arrivato il primo teaser. Soltanto piccole anticipazioni di quello che sarà il grande ritorno di Eddie Murphy nei panni di Axel Foley quest'estate sulla piattaforma. Avete capito di quale film si tratta?

Eddie Murphy torna nel film che lo rese famoso, il nuovo capitolo

Era il lontano 1984, a pochi mesi dall'inizio delle riprese, quando i produttori Jerry Bruckheimer e Don Simpson incontrarono l'allora star del Sathurday Night Live, un programma comico e di varietà in onda su NBC. La parte che volevano proporgli era quella di un atipico detective in un giallo poliziesco che si chiamava Beverly Hills Cop. Nel 1981 i due produttori avviarono l'ingaggio degli attori, ma proprio il ruolo di protagonista ebbe il percorso più frastagliato. Inizialmente pensato per Mickey Rourke che si sganciò dal progetto a causa dell'allungamento dei tempi, il testimone passa poi a Sylver Stallone. Ma a Stallone non piaceva molto la sceneggiatura né era d'accordo con i nomi dei personaggi: ad esempio, voleva che il detective Axel facesse di cognome Cobretti, per poi poterlo soprannominare "il Cobra". Ma le modifiche proposte non furono del tutto accolte dai produttori e così Stallone decide di abbandonare il ruolo.

Eddie Murphy nuovo capitolo film
Clip dal IV capitolo di "Un piedipiatti a Beverly Hills".

 

A sei mesi dalle riprese ad aspettarli al varco c'era proprio Eddie Murphy, che aveva già espresso il suo entusiasmo per il progetto e l'intenzione di volervi partecipare. Così, dopo quell'improvvisato incontro a Los Angeles, Eddie si aggiudicherà il ruolo che gli fece spiccare il volo nel mondo del cinema. Era Axel Foley in Un piedipiatti a Beverly Hills. Il primo capitolo riscuoterà un grandissimo successo e cederà il passo ad altri due. Quest'estate, ad attenderci su Netflix ci sarà il quarto e nuovo capitolo della saga, con tutti gli attori della trilogia originale, eccetto per Ronny Cox. Le new entry del cast sono Kevin Bacon nei panni di un ufficiale di polizia di Los Angeles antagonista di Foley; Taylour Paige nel ruolo di Jane, la figlia di Axel e avvocato difensore penale; infine Joseph Gordon-Levitt sarà il nuovo partner del detective.

Leggi anche: Bradley Cooper, una star super famosa sul red carpet del suo nuovo film: ecco chi è