Napoli, impenna con lo scooter nel traffico: finisce malissimo

napoli scooter

Napoli, impennata in scooter finisce in tragedia: giovane si schianta durante una spericolata 'esibizione'  

Un giovane si è reso protagonista di un'azione davvero molto pericolosa. Quella, cioè, di impennare con lo scooter, per giunta in una zona trafficatissima. E' accaduto a Napoli, dove, purtroppo, questa abitudine è piuttosto diffusa tra i giovanissimi centauri non consapevoli del pericolo che corrono. La vicenda è stata segnalata dal deputato Francesco Emilio Borrelli. Ex consigliere della Regione Campania, Borrelli è molto noto per ricevere e condividere foto e video di situazioni non virtuose tra Napoli e provincia.

Nel video, pubblicato dal deputato sul suo profilo X, si vede un giovane che, a bordo del suo scooter, si lancia in una pericolosissima impennata, che va, infatti, a finire malissimo. Il ragazzo perde il controllo del veicolo, andandosi a schiantare violentemente contro una macchina parcheggiata in sosta lungo la strada su cui si è consumato il tutto. La situazione descritta è in realtà doppiamente grave. Sì, perché, al di là del centauro protagonista del filmato, l'altro attore è chi il video lo filma. Ovvero una seconda persona, a sua volta a bordo di una motocicletta. Lo si vede con chiarezza negli attimi conclusivi del video: il ragazzo che impenna con lo scooter si schianta, e lo smartphone che lo stava filmando interrompe la ripresa, che si chiude con un'inquadratura del lunotto di una moto.

Napoli, ragazzo si schianta dopo un'impennata in scooter: "Fanno male a sé stessi e rischiano di ammazzare gli altri"

Pronta la denuncia di Francesco Emilio Borrelli, che a corredo del video pubblicato sui suoi profili social scrive: "Fanno male a sé stessi e alle tasche pubbliche, e rischiano di ammazzare gli altri", scrive il deputato ex consigliere. Che conclude: "E' il pavoneggiarsi figlio della cultura sub-criminale".

Imitazione o eredità di una cultura chiaramente malata, o forse sciocco e incosciente divertimento: a qualunque spiegazione appartenga questo fenomeno, va fermato. Le conseguenze di un incidente durante un'impennata possono essere devastanti. Si può facilmente cadere dalla moto, subire lesioni gravi alla testa, al collo o alla schiena, o peggio ancora, coinvolgere altre persone sulla strada in incidenti a catena. Un'usanza folle, che va combattuta in tutti i modi.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, pestata a sangue dal fidanzato: come riesce a salvarsi, il gesto in extremis