Vespa difende Meloni sul premierato elettivo: "A cosa serve la riforma costituzionale"

Vespa difende Meloni sul premierato elettivo: "A cosa serve la riforma costituzionale"

Il giornalista Bruno Vespa, ospite di Stasera Italia, ha difeso la riforma costituzionale sul premierato elettivo promossa dal Governo Meloni.

Nell'intervista alla trasmissione radiofonica Non Stop News di Rtl 102.5 , Giorgia Meloni ha ribadito l'importanza della riforma costituzionale sul salario minimo. "Penso che questa sia la riforma dalla quale dipenderanno tutte le altre", ha affermato la premier. Giorgia Meloni ha anche dichiarato che molto probabilmente si andrà al referendum in quanto sarà praticamente impossibile trovare un accordo con le opposizioni.

"Saranno loro a decidere se vogliono essere padroni del loro destino o se vogliono continuare a farlo fare a coloro che hanno pensato di essere padroni delle istituzioni", ha detto Giorgia Meloni riferita agli italiani che saranno chiamati alle urne. Insomma, il dibattito sulla riforma costituzionale continua a infiammarsi e anche il giornalista Bruno Vespa ha detto la sua.

Bruno Vespa difende Meloni sul premierato elettivo

Ospite di Nicola Porro a Stasera Italia per presentare il suo nuovo libro, il conduttore di Porta a Porta ha svelato di aver sempre avuto un debole per una svolta in chiave presidenzialistica dell'Italia. "Sono favorevole da quando la Meloni andava al liceo ad una soluzione in qualche modo presidenzialista", ha rivelato Bruno Vespa. Il giornalista, poi, ha aggiunto di essere stato favorevole al presidenzialismo alla francese proposto da D'Alema, specificando che allora "con il doppio turno di collegio il centrodestra avrebbe perso per sempre" e per questo la riforma fallì.

Bruno Vespa, in seguito, ha anche spiegato perché una riforma del genere è necessaria all'Italia. "Questa riforma del premierato, nel libro la Meloni dice che serve innanzitutto ad evitare i governi tecnici, ad evitare i ribaltoni, ora noi guardiamo sempre agli altri paesi, ditemi in quali paesi si fanno i governi tecnici e si fanno i ribaltoni, da nessuna parte. Evidentemente, da noi qualche cosa non funziona", ha sentenziato Bruno Vespa.

LEGGI ANCHE: Premierato elettivo, Rosy Bindi durissima contro Giorgia Meloni: "Cosa dovrebbe fare con la Costituzione"