Milano, l'annuncio di affitto di un bilocale in zona Bocconi indigna il web: "Non state bene con la testa"

Milano, l'annuncio di affitto di un bilocale in zona Bocconi indigna il web: "Non state bene con la testa"

In un gruppo social dedicato agli affitti a Milano è stato pubblicato l'annuncio di un bilocale che ha indignato il web: per quale motivo.

Milano è la città più cara d'Italia. Di conseguenza, anche il costo degli affitti nel capoluogo lombardo è più elevato rispetto alle altre grandi città del nostro Paese. Tuttavia, il problema del caro affitti colpisce duramente gli studenti e i lavoratori fuori sede che ogni anni si trasferiscono a Milano per motivi di studio o lavoro.

A causa di questa situazione insostenibile, alcuni studenti hanno inscenato diverse proteste per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema del diritto allo studio e alla casa, montando delle tende di fronte ai palazzi del potere. La politica locale e nazionale ha promesso cambiamenti reali che dovrebbero migliorare la situazione degli affitti a Milano. Tuttavia, ancora oggi, si possono incontrare annunci fuori da qualsiasi logica di mercato, come quello che abbiamo trovato in un gruppo su Facebook dedicato agli affitti a Milano.

Il clamoroso annuncio del bilocale in affitto a Milano

L'annuncio di cui vi stiamo per parlare riguarda un immobile situato nella zona universitaria nei pressi dell'Università Bocconi. Da quanto si legge dall'annuncio, un privato affitta un bilocale situato al piano terra di un palazzo signorile con portineria e posto per la bicicletta. L'appartamento è formata da ingresso, cucina abitabile, bagno con finestra e un soggiorno e letto soppalcato. Il costo del canone di locazione per questo appartamento è 1.400 euro al mese ai quali vanno aggiunti 150 euro di spese condominiali. In totale, quindi, il bilocale costerebbe circa 1.550 euro al mese.

Il prezzo dell'affitto ha indignato il web e in molti hanno lasciato duri commenti. "Un bilocale a 1500 euro al mese, voi non ci siete più con la testa", ha scritto un ragazzo. Secondo un altro, invece, per la zona il prezzo è economico. Al che, un utente si è chiesto: "Perché sono anche più alti? Li si vive per studiare e, se questi sono i presupposti, ben venga che tutti vadano via dall'Italia per studiare". In effetti, è impensabile che uno studente possa pagare una cifra del genere per poter studiare. Peccato che a Milano situazioni del genere stiano diventando sempre più spesso la normalità.

Milano, l'annuncio di affitto di un bilocale in zona Bocconi indigna il web: "Non state bene con la testa"
Il testo dell'annuncio del bilocale in affitto a Milano

LEGGI ANCHE: Napoli, l'appartamento in affitto indigna il web: "Ottima location, ma il prezzo è da brividi"