Giulia Cecchettin, l'Italia abbraccia papà Gino, Elena e Davide: funerali strazianti

v

Giulia Cecchettin, ai funerali l'abbraccio di papà Gino e dei fratelli della 22enne di Vigonovo: l'Italia commossa, in migliaia ai funerali a Padova 

Sono in svolgimento nella Basilica di Santa Giustina a Padova i funerali di Giulia Cecchettin, 22enne giovane donna di Vigonovo, uccisa dall'ex fidanzato Filippo Turetta. Ampissima la partecipazione alle esequie: oltre 10mila persone per l'ultimo saluto alla studentessa uccisa. Una chiesa gremita, due maxischermi all'esterno, per consentire ai tanti accorsi da tutta Italia di prendere parte a questo momento di dolore collettivo.

Giulia Cecchettin funerali 1

Giulia Cecchettin, ai funerali il discorso di papà Gino: "Salutaci la mamma"

"Mia figlia era come l'avete conosciuta, una giovane donna allegra e viva, mai sazia di imparare. Ha abbracciato la responsabilità della gestione familiare dopo la prematura perdita della sua amata mamma. Oltre alla laurea, che si è guadagnata e tra qualche giorno riceveremo, si è guadagnata ad honorem anche il titolo di mamma. Nonostante la sua giovane età, Giulia era già una combattente. Un'oplita, come amava definirsi. Il suo spirito indomito ci ha ispirati tutti. Il femminicidio è il risultato di una cultura che svaluta le donne, vessate, costrette a subire lunghi periodi di abusi, fino a perdere la vita. Come può accadere tutto questo? Come è potuto accadere a Giulia? Salutaci la mamma: ti amo": queste le parole di papà Gino.

LEGGI ANCHE >>> Giulia Cecchettin, l'autopsia decisiva per le aggravanti contro Turetta: c'è una ferita sul collo