Napoli, auto della Polizia sperona una minicar: inseguimento da film a Scampia, il video è impressionante

napoli inseguimento scampia

Napoli, inseguimento da film a Scampia: il video girato da alcuni presenti fa il giro del web. Minicar inseguita e speronata da un'auto della Polizia 

Lo stanno riprendendo tutti in questi minuti il video, già virale, dell'inseguimento avvenuto ieri sera a Scampia, quartiere a nord di Napoli. Nel filmato si vede un'auto della Polizia speronare a gran velocità una macchina 50. Fino allo schianto finale, culminato con la vettura di piccola cilindrata costretta a fermarsi, dopo aver travolto, tra l'altro, alcune auto in sosta.

Il filmato è stato condiviso su X da Francesco Emilio Borrelli, ex consigliere della Regione Campania, oggi deputato del Parlamento Italiano, ma ancora molto attivo sul fronte della denuncia dal basso, filone che porta avanti ormai da anni. Il video, che vi mostriamo di seguito, è impressionante:

Napoli, l'inseguimento a Scampia: il video virale

Il filmato, a guardarlo bene, sembra esser stato girato da una ragazza che si trovava lungo la strada dove poi l'inseguimento è terminato. Le sirene della Polizia che si avvertono in lontananza, fino ad arrivare sempre più vicine. Il video è già iniziato, e la videocamera è già indirizzata verso l'angolo dove, in effetti, si consuma, in pochi secondi, la fase conclusiva di un inseguimento che deve essere iniziato molto prima.

I presenti in strada, con il casco in mano e accanto ai propri scooter, si fanno da parte, intimoriti dalla confusione. La minicar sfreccia a tutta velocità, provando invano a seminare l'auto della Polizia. L'agente al volante, però, riesce ad avere la meglio: dopo aver speronato una volta la vettura di piccola cilindrata, è con il secondo colpo che ne causa lo stop definitivo. I presenti urlano: "Mamma mia!", per il rumore sordo causato dallo schianto. La minicar finisce contro alcune auto parcheggiate lungo la strada, terminando, così, la sua corsa.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, viene alla luce un eccezionale sito di archeologia urbana: il teatro antico nel cuore del centro storico