Zanzibar, tra mare cristallino e bellezze naturali non mancano divertenti 'negozietti' di rinomati marchi italiani

Zanzibar, tra mare cristallino e bellezze naturali non mancano divertenti 'negozietti' di rinomati marchi italiani

Su una spiaggia in Zanzibar, a ridosso del mare cristallino, si trova una schiera di divertenti negozietti parodia dei principali marchi italiani e internazionali. 

Zanzibar, già solo il nome evoca immagini di spiagge incontaminate e acque cristalline. Questo arcipelago della Tanzania al largo delle coste dell'Africa orientale, è una destinazione che incanta i turisti da ogni angolo del mondo. Questa perla dell'Oceano Indiano, famosa per le sue infinite tonalità di azzurro e le sabbie bianche fini come talco, è il sogno di ogni amante del mare e del surf.

L'arcipelago di Zanzibar, inoltre, è un luogo dove la natura, la storia e la cultura si fondono in un mix irresistibile. Qui, le spiagge paradisiache si alternano a panorami mozzafiato, dai mercati vivaci e colorati alle antiche rovine, testimoni del ricco passato commerciale e culturale dell'isola. Tra tutte queste particolari attrazioni turistiche ne spunta una particolarmente divertente per i turisti italiani.

La parodia dei marchi italiani e internazionali a Zanzibar

A Kiwengwa e in altre spiagge turistiche di Zanzibar, si trova una schiera di piccole capanne adibite a negozi di rinomati marchi italiani ed internazionali. Da Ikea a Esselunga, passando per Amazon ed Emporio Armani, passeggiando per questa spiaggia di Zanzibar si possono incontrare diversi marchi molto famosi e rinomati. Questa particolare attrazione turistica affascina i turisti occidentali che visitano l'isola.

Zanzibar, tra mare cristallino e bellezze naturali non mancano divertenti 'negozietti' di rinomati marchi italiani
A Zanzibar si può trovare la parodia di Emporio Armani...

All'interno di questi negozi gestiti dalla gente del posto, come riportato da numerose testimonianze, l'impresa più complicata è l'estenuante trattativa sul prezzo delle merci in vendita. Per la popolazione locale che gestisce questi negozi, infatti, gli introiti turistici sono l'unico mezzo di sussistenza che permette di vivere e sopravvivere. Per questo, i gestori proveranno sempre a rifilarvi un prezzo più elevato del dovuto.

Zanzibar, tra mare cristallino e bellezze naturali non mancano divertenti 'negozietti' di rinomati marchi italiani
...e anche quella di Esselunga

LEGGI ANCHE: Ronaldinho ha una figlia segreta in Sudafrica? La somiglianza è impressionante