Terremoto in casa Europa Verde, la co-portavoce Eleonora Evi abbandona il partito ma Bonelli si difende dalle accuse di patriarcato

Terremoto in casa Europa Verde, la co-portavoce Eleonora Evi abbandona il partito ma Bonelli si difende dalle accuse di patriarcato

Clamoroso quanto sta accadendo all'interno di Europa Verde: Eleonora Evi ha deciso di lasciare il partito dopo aver accusato casi di patriarcato a pinkwashing, ma Angelo Bonelli ha risposto alle accuse.

Ancora una volta in poche ore Angelo Bonelli è sotto i riflettori dei media nazionali. Questa volta, l'attenzione mediatica nei suoi confronti non è legata al caso Delmastro, bensì alla fuoriuscita dal suo partito Europa Verde della co-portavoce Eleonora Evi. Uscita tutt'altro che silenziosa. La politica, infatti, ha abbandonato il partito lasciando una lettera aperta in cui ha denunciato "la deriva autoritaria e autarchica" di Europa Verde.

Evi ha definito Europa Verde un "partito patriarcale" e ha annunciato che non sarà "la marionetta del pinkwashing". Poi, ha anche attaccato personalmente il collega Angelo Bonelli, l'altro co-portavoce di Europa Verde, accusandolo di non accettare che venga messo in ombra da altre personalità. In una situazione con due portavoce, ha spiegato Eleonora Evi, è inaccettabile che tutta l'attenzione venga rivolta solo ad Angelo Bonelli.

Terremoto in casa Europa Verde, la co-portavoce Eleonora Evi abbandona il partito ma Bonelli si difende dalle accuse di patriarcato
Eleonora Evi è stata eurodeputata dal 2014 al 2022

La difesa di Angelo Bonelli dopo le accuse di Eleonora Evi

Angelo Bonelli, rimasto quindi l'unico portavoce di Europa Verde, ha prontamente risposto alle accuse di Eleonora Evi. Al quotidiano Il Foglio, il politico ha spiegato che "l'accuso di patriarcato non ha senso". Secondo Angelo Bonelli, quindi, Eleonora Evi vuole solo cavalcare il tema del momento, ovvero il femminismo. Al contrario, il portavoce di Europa Verde ha spiegato che dietro la decisione di Eleonora Evi di uscire da Europa Verde, rimanendo comunque nel gruppo parlamentare Alleanza Verde Sinistra, da indipendente, si celino motivazioni politiche. Infatti, Bonelli ha affermato che Eleonora Evi potrebbe non aver digerito la decisione del partito di allearsi con Sinistra Italiana in vista delle prossime elezioni europee.

LEGGI ANCHE: Stasera Italia, Delmastro chiama in causa Bonelli sul caso Cospito e il deputato si collega telefonicamente con lo studio