Puglia, "l'ho uccisa perché credevo mi tradisse": Vincenza massacrata dal marito

andria

Vincenza Angrisano è stata uccisa dal marito, Luigi Leonetti. L'ennesimo femminicidio è avvenuto ad Andria: la coppia aveva due figli di 6 e 11 anni

Mentre in Italia si porta avanti il dibattito contro la violenza sulle donne, dall'omicidio di Giulia Cecchettin, che questo dibattito lo ha scatenato, sono avvenuti svariati altri femminicidi. Uno di questi è quello di Vincenza Angrisano, consumato ad Andria. Ad ucciderla è stato il marito, Luigi Leonetti.
La vittima aveva 42 anni, e aveva già subito anni di violenze domestiche. A quanto pare, a scatenare la furia omicida dell'uomo, la convinzione che Vincenza lo tradisse.

Andria, Vincenzo Angrisano uccisa dal marito Luigi: "Credevo che mi tradisse"

A La Vita in Diretta parlano le amiche e i conoscenti di Vincenza Angrisano, una donna descritta come forte, e determinata. Era l'unica a lavorare in casa, dipendente presso un network al femminile. L'uomo aveva un lavoro precario, e questo, a quanto pare, sarebbe stato uno dei motivi di grande dissidi in casa.

andria
A destra, Vincenza Angrisano; a sinistra, un'amica che aveva provato ad aiutarla

 

"Ha raccontato che il marito l'aveva picchiata, e che aveva un forte mal di testa e mal d'orecchio", dice un'amica di Vincenza. La donna, con le coetanee si lamentava solo delle difficoltà economiche, visto che il marito aveva un lavoro precario.

Ma negli ultimi tempi era stata costretta ad andare via di casa. Era finita di recente in ospedale con un referto che parlava di contusioni e lesioni al cuoio capelluto. Era tornata a casa di sua mamma per stare al sicuro, ma non è bastato.

Gli inquirenti stabiliranno un eventuale premeditazione dell'omicidio. Al vaglio anche il cellulare di Vincenza, che voleva cambiare ,vita ed essere una donna indipendente.
Per lei, nei giorni scorsi ad Andria, una fiaccolata in ricordo della vittima. "I bambini sono rimasti senza mamma", commenta amaramenre un concittadino di Vincenza. L'orrore in Puglia, l'orrore in Italia senza sosta.

LEGGI ANCHE >>> Accoltellata 30 volte dall'ex, Dory ce l'ha fatta: "Non volevo morire, viva per mio figlio"