Piemonte, sta per chiudere un altro storico negozio: crisi senza fine

piemonte negozio

Piemonte, un altro storico negozio è sul punto di chiudere: duro colpo al mondo del commercio e del lavoro di Torino. La crisi colpisce la Galleria Subalpina

Un altro degli storici negozi italiani sta per arrendersi ai morsi mortali della crisi del commercio. Siamo in Piemonte, e a chiudere i battenti, tra qualche mese, è un'attività commerciale presente a Torino dagli anni Novanta. Il capoluogo piemontese si prepara a dire addio a 'Babel', bellissimo locale riferimento per i cittadini, che per tre lunghi decenni ha rappresentato un punto di riferimento per il commercio in città. Le motivazioni, a quanto si apprende, sarebbero legate al caro affitto.

Piemonte, sta per chiudere lo storico negozio di articoli da regalo 'Babel'

La chiusura di 'Babel' ha rappresentato, per i cittadini di Torino, una doccia fredda. Un altro colpo, durissimo, al mondo del commercio in città, già colpito da decine di chiusure avvenute negli ultimi mesi. Un'emorragia senza freni, contro la quale sembra impossibile qualsiasi provvedimento, quella dei piccoli e grandi imprenditori o titolari di attività, che scelgono di cambiare vita, di chiudere quel locale che, nel tempo, si era trasformato da florida attività a un peso di cui sbarazzarsi. Mille i problemi e le criticità affrontate dai commercianti, in Piemonte come nel resto d'Italia: caro affitti, utenze alle stelle, una clientela sempre più risicata, e la concorrenza sempre più spietata del commercio online e dei grandi colossi e supermercati sorti praticamente ovunque.

Piemonte La Galleria Subalpina di Torino
La Galleria Subalpina di Torino

Piemonte, addio al negozio di articoli da regalo 'Babel'

Circondati da ostacoli, e con i clienti che si fanno, giorno dopo giorno, sempre più rari, l'unica, amara decisione per il commerciante è quella di chiudere, prima di andare incontro al collasso finanziario. Salvare i pochi risparmi con cui si è mandata avanti l'amata attività, spesso di famiglia, e investire altrove. Un po' questa la triste sorte di tante fiorenti attività, che hanno ceduto e, infine, abbassato una volta e per sempre le saracinesche.
'Babele' chiuderà, a quanto si apprende dalla stampa locale, a fine anno: la data scelta per la chiusura definitiva sarebbe il prossimo 31 dicembre. La speranza, forse, dei gestori, è quella di un ultimo sprint di incassi, complici le vacanze natalizie, trattandosi di un negozio di articoli da regalo, prodotto molto gettonato da regalare a Natale.

L'attività aveva aperto negli anni Novanta

Il negozio in questione si trova nella bellissima Galleria Subalpina: siamo al centro di Torino, e quelle due scintillanti vetrine hanno brillato per più di 30 anni. Chiunque passasse tra piazza Castello e piazza Carlo Alberto e imboccasse la Galleria, non poteva non soffermarsi dinanzi a questo storico, elegante negozio, aperto dal 1993. Un'altra epoca che si chiude, un'altra perdita colpo per il commercio italiano.

LEGGI ANCHE >>> Piemonte, l'affascinante borgo di pietra: panorami a perdita d'occhio sul Monte Rosa