Lazio-Atletico Madrid, il dato di Immobile che preoccupa i biancocelesti

Questa sera nell'esordio in Champions League la Lazio affronterà gli spagnoli dell'Atletico Madrid. Per il cholo Simeone, allenatore dei madrileni si tratta di un ritorno a Roma dopo l'esperienza da calciatore proprio in forza ai biancocelesti. La Lazio torna nell'Europa che conta dopo tre stagioni e farà affidamento sulle proprie certezze, a cominciale dal capitano e goleador Ciro Immobile. 

Di Ciro Immobile i tifosi laziali ricordano soprattutto i numerosi goal ma talvolta l'attaccante classe 1990 è stato criticato per non riuscire a marcare nelle sfide decisive. In Champions League poi Ciro Immobile non ha mai segnato contro una squadra spagnola. Nelle sue militanze nel Borussia Dortmund, nel Siviglia e per l'appunto Lazio il bomber biancoceleste ha questo primato negativo.

Immobile segnerà all'Atletico Madrid?

Per Ciro Immobile c'è da sfatare questo tabù. L'attaccante della Lazio non ha mai segnato in Europa ad una squadra spagnola e con l'Atletico Madrid dovrà provare a sfatare questo tabù. Per lui si tratta della seconda partecipazione ad una fase a gironi della Champions League con la maglia della Lazio. Nella stagione 2020-2021 guidò la formazione romana fino agli ottavi di finale della competizione, turno in cui arrivò l'eliminazione per mano del Bayern Monaco. All'epoca Immobile mise a segno cinque reti in altrettante partite con la Lazio, con una rete segnata proprio all'ex squadra del Borussia Dortmund e una doppietta contro i russi dello Zenit San Pietroburgo.

Il grande ex

Oltre a Ciro Immobile c'è anche un altro protagonista nel match fra Lazio e Atletico Madrid. Si tratta di Diego Pablo Simeone, allenatore dell'Atletico Madrid, con un passato come giocatore proprio nella Lazio. Simeone tornerà allo stadio Olimpico da avversario della Lazio a distanza di undici anni dall'ultima volta. All'epoca il tecnico argentino sedeva già sulla panchina degli spagnoli e sfido la Lazio in Europa League vincendo per 2-1 all'Olimpico. Quell'anno l'Atletico Madrid vinse proprio l'Europa League in finale contro l'Athletic Bilbao e inaugurò una serie di successi europei con le due finali di Champions e il bis nell'ex Coppa Uefa nel 2016.

Diego Simeone, allenatore dell'Atletico Madrid. Il tecnico degli spagnoli ha militato nella Lazio da calciatore dalla stagione 1999-2000 alla stagione 2002-2003

Lazio in cerca di riscatto

Dopo la brutta sconfitta arrivata per mano della Juventus nell'ultimo turno di campionato l'imperativo per la Lazio è uno solo: vincere per riscattare la pessima prestazione di Torino. I ragazzi di Sarri hanno bisogno di iniziare con il piede giusto l'avventura europea e un successo contro l'Atletico Madrid potrebbe fornire ai biancocelesti lo slancio necessario per rimettersi in carreggiata in campionato. In quattro partite di Serie A la Lazio non ha mai tenuto la porta inviolata e una vittoria con clean sheet potrebbe essere linfa vitale per i laziali. Ma per vincere c'è bisogno di segnare più goal degli avversari, compito che toccherà ancora una volta a capitan Ciro Immobile.

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso in Serie A: c'è il primo esonero