Liguria, escursione

Liguria, escursione per svuotare la mente: il parco dai mille sentieri, oasi della biodiversità

Siete alla ricerca di una passeggiata nel verde? In Liguria il Parco che fa al caso vostro: silenzio, natura lussureggiante e paesaggi unici

Talvolta l'unica cosa da fare è passeggiare. Per svuotare la mente, rinfrancare lo spirito, aiutare le gambe affaticate dalla troppa sedentarietà, riempire gli occhi di colori e i polmoni di aria pulita. Camminare, senza per questo avere una meta: semplicemente, andare. Macinare metro dopo metro, per il solo gusto di sentire il terreno sotto i piedi.
Lo sanno bene gli amanti delle escursioni, o, ancora, chi ama avventurarsi in percorsi di trekking che sfidano il fiato e il fisico a resistere alle salite più aspre.
Qualsiasi sia il vostro livello di preparazione atletica, la passeggiata che vi proponiamo oggi è adatta a tutti. Perché mira al benessere della mente, e dell'animo. Vi portiamo in Liguria, nel bellissimo Parco Naturale Regionale del Beigua.

Liguria, il Parco Naturale Regionale del Beigua: bellezza sconfinata

Mille e mille i sentieri del Parco Naturale Regionale del Beigua, meraviglioso polmone verde della Regione Liguria. Il luogo adatto all'escursionista, sia il solitario che quello in compagnia. Il clima è ancora caldo: armatevi di cappello, protezione solare e scarponcini, e partiamo per questa avventura, perdendoci tra le preziose viuzze di questa piccola grande oasi del benessere.
Partiamo da qualche dato geografico: il Parco del Beigua coinvolge numerosi comuni della Liguria, da Varazze, in provincia di Savona, a Arenzano. Stiamo parlando di un territorio il cui patrimonio geologico è tutelato dall'UNESCO. Una medaglia di cui l'ente parco si fregia, essendo, appunto, la più vasta area naturale protetta della Liguria.

Liguria

Le strade a disposizione per gli amanti delle escursioni sono molteplici: pensate che la rete del Beigua comprende un totale di circa 500 chilometri. Lungo il cammino, impossibile non incontrare un ospite animale del parco, scrigno della biodiversità ligure.
I sentieri sono molteplici e ben si adattano a qualsiasi esigenza del visitatore: dalla famiglia con bambini all'escursionista in cerca di avventura.

La ricchezza della biodiversità

Priorità assoluta del Parco del Beigua è la tutela delle specie animali che vivono al suo interno. In piena e virtuosa sinergia con la popolazione, lo scopo è quello di studiare e sperimentare strategie di tutela del territorio, vero e proprio scrigno di ricchezza animale e vegetale. Il panorama mozzafiato di montagne affacciate sul mare, a due passi dalla Riviera Ligure, fa di questo Parco un luogo del cuore per gli amanti della natura. Mille paesaggi diversi, dalle praterie alle fitte foreste di faggi, passando per gli alti castagni e la vegetazione mediterranea: una giostra di colori e varietà che fa di questo Parco una meta imbattibile per apprezzare la grandezza e la bellezza di Madre Natura.

 

LEGGI ANCHE >>> Liguria, il borgo che abbraccia le acque cristalline del mare: la vacanza perfetta