motogp ducati

MotoGP, arriva una novità in casa Ducati: cosa succederà nella gara di oggi

L'ultima giornata del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini si è aperta in maniera inaspettata: per la gara di oggi della MotoGP, il team ufficiale Ducati ha in serbo una bella sorpresa. Ecco di cosa si tratta.

Anche il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini sta per concludersi. Oggi, domenica 10 settembre 2023, è giornata di gare. Una giornata che si preannuncia decisamente interessante, per tutte le classi. Da una parte, in Moto3, Jaume Masiá cercherà di compiere la sua rimonta, dopo aver conquistato la settima pole position della sua carriera, mentre dall'altra, in Moto2, Celestino Vietti ha conquistato la pole position, superando il primo pilota in classifica, Pedro Acosta, e punterà alla vittoria della gara. Per quanto riguarda la MotoE, con la vittoria della prima gara di ieri, Mattia Casadei ha conquistato automaticamente il titolo mondiale, a un Gran Premio dalla fine della stagione. Per il pilota di Rimini, si tratta del primo titolo mondiale.

Anche la classe regina del Motomondiale, la MotoGP, riserverà emozionanti sorprese. Uno degli eventi che ha maggiormente segnato il weekend è stato, sicuramente, l'incredibile rimonta fatta da Francesco Bagnaia, il quale, pochi giorni dopo l'incidente subito in Catalogna, è tornato subito in gara e, dal ventesimo posto della prima sessione di prove libere, ha guadagnato la prima fila per la griglia di partenza, nelle Q2, e si è classificato terzo nella Sprint race di ieri.

MotoGP: ecco la bella sorpresa del team Ducati

Oggi, il pilota piemontese proverà a migliorare ulteriormente il risultato. Davanti a lui ha, però, Marco Bezzecchi e, soprattutto, il poleman Jorge Martín. Per Bagnaia non sarà, pertanto, semplice andare oltre il terzo posto ma, come ha dichiarato in conferenza stampa e sui social, guidare su una moto con le ruote medie, e non soft come ieri, potrebbe rendergli più agevole e comoda la guida, considerando i dolori che ha in questo momento. Oggi, inoltre, Bagnaia guiderà una moto leggermente diversa dalla solita.

Come annunciato dal team Ducati Corse, infatti, in occasione della gara a Misano Adriatico, la livrea della Desmosedici GP23 sarà colorata di giallo. Anche Michele Pirro, wildcard del team Ducati per questo weekend, correrà con la moto gialla. Si tratta, sicuramente di una bella sorpresa da parte del team bolognese, soprattutto per il significato della livrea gialla. Come si legge nel sito della Ducati, infatti, il giallo è un colore importante per la Casa motociclistica di Borgo Panigale. Questo perché le prime moto sportive realizzate dalla scuderia erano proprio di colore giallo, così come, soprattutto, quelle degli anni Novanta. Fu proprio negli anni Novanta, in effetti, che queste moto furono utilizzate nel mondo delle Corse: grande importanza ha, ad esempio, la Ducati 748, con la quale Paolo Casoli diventò campione mondiale di Supersport nel 1997. Una grande sorpresa, pertanto, per i fan italiani, che accorreranno al Misano World Circuit Marco Simoncelli di Misano Adriatico per supportare il team Ducati nella gara di MotoGP.

LEGGI ANCHE>>>MotoGP, Pecco Bagnaia si confessa con Casey Stoner: "Cosa ho pensato quando hai battuto Valentino Rossi"