enea bastianini motogp ducati

MotoGP, Enea Bastianini può festeggiare due volte in Catalogna: ecco perché

Nel corso della prima giornata del Gran Premio di Catalogna di MotoGP, Enea Bastianini ha avuto due importanti soddisfazioni. Ecco perché il pilota romagnolo del team Ducati può festeggiare due volte oggi. 

Oggi, venerdì primo settembre, è stato inaugurato l'undicesimo Gran Premio della stagione 2023 del Motomondiale. A Montmeló, vicino Barcellona, ed esattamente nel circuito di Catalogna, è iniziato un weekend molto particolare. Ci troviamo, in effetti, al 'giro di boa' della stagione: con l'undicesimo Gran Premio su venti, inizia di fatto la seconda parte dell'anno. Per quanto non si possano fare ancora previsioni certe su chi diventerà il campione mondiale, e soprattutto per la MotoGP, che prevede anche la gara della Sprint Race, al termine di questo weekend si avranno, sicuramente, idee più chiare sul possibile esito del Campionato.

Per quanto riguarda proprio la classe regina delle moto da corsa, questo sarà un fine settimana fondamentale per Francesco Bagnaia. Il campione del mondo in carica si trova, infatti, di nuovo in prima posizione, nella classifica generale parziale, a ben 62 punti dal secondo classificato, Jorge Martín. Riuscire ad ampliare il distacco dagli altri piloti sul podio è di importanza fondamentale per il pilota piemontese, soprattutto con questo Gran Premio: nel caso in cui, infatti, riuscisse ad aumentare i punti di vantaggio, potrebbe affrontare la seconda parte dell'anno con maggior tranquilllità.

MotoGP: una giornata fondamentale per Enea Bastianini

Per il compagno di squadra di Francesco Bagnaia, Enea Bastianini, la prima parte della stagione non è stata altrettanto fortunata. A causa di un incidente, avvenuto nel corso del primo Gran Premio dell'anno, in Portogallo, il pilota romagnolo è rimasto fermo per diverse settimane, e dopo ha avuto difficoltà a ingranare la marcia. Come abbiamo specificato in un altro articolo, lo stesso Bastianini ha rivelato di avere dei problemi con la sua nuova moto. Difficilmente, il venticinquenne romagnolo riuscirà a ottenere lo stesso risultato ottenuto l'anno scorso, quando si è classificato in terza posizione. Fortunatamente, però, il Gran Premio di Catalogna è iniziato al meglio per Bastianini.

Il pilota, nato a Rimini il 30 dicembre 1997, è, infatti, riuscito ad accedere direttamente alla seconda sessione di Qualifiche, avendo raggiunto la nona posizione alla sessione di Practice di oggi. Sia lui che il compagno di squadra, Bagnaia, si sono guadagnati l'accesso alle Q2, anche con il terzo posto di quest'ultimo. Bastianini può, dunque, festeggiare quest'ottimo risultato che dimostra come il pilota stia riuscendo, piano piano, ad abituarsi alla moto. Inoltre, il pilota romagnolo può festeggiare anche per un'altra notizia.

Come riportato dai media ufficiali della MotoGP, in effetti, il manager del team ufficiale Ducati, Davide Tardozzi, ha confermato che il contratto del pilota MotoGP Enea Bastianini sarà rinnovato almeno per un altro anno. "Merita un altro anno con la moto factory, per quello che è riuscito a realizzare nel passato", ha detto Tardozzi. Doppio successo, dunque, per Enea!

LEGGI ANCHE>>>MotoGP, parla Jorge Lorenzo: "Vi dico io chi vincerà il Gran Premio di Catalogna"