martedì, Ottobre 3, 2023
HomeEconomiaConcorsi e BandiLavoro in Piemonte, nuovo concorso pubblico per diplomati in provincia di Cuneo

Lavoro in Piemonte, nuovo concorso pubblico per diplomati in provincia di Cuneo

C'è una nuova opportunità di lavoro in Piemonte: un noto Comune in provincia di Cuneo ha indetto, infatti, un concorso pubblico per l'assunzione di un candidato diplomato. Volete sapere quali sono i vantaggi per chi vive a Cuneo e nella sua provincia? Cercate lavoro e siete interessati a diventare istruttori tecnici per un comune? Se le risposte sono affermative, leggete l'articolo per maggiori dettagli.

Il Comune di Cherasco ha indetto un nuovo concorso pubblico. Il bando è finalizzato all'assunzione di un istruttore tecnico, che sarà assegnato all'area Territorio-Lavori Pubblici e lavorerà a tempo pieno e indeterminato. Per chi non lo conoscesse, il comune di Cherasco è uno dei più affascinanti della provincia di Cuneo: la cittadina, che conta poco meno di 10.000 abitanti, è, infatti, nota per il suo ricco patrimonio culturale e artistico. Molto affascinanti sono, per esempio, l'Arco del Belvedere, la sua Sinagoga, Palazzo Salmatoris e la Chiesa di San Pietro, costruita tra il Dodicesimo e il Tredicesimo secolo. Vi sono, poi, numerosi musei e altre opere artistiche, che rendono la cittadina del cuneese una delle più ricche di arte, tra i comuni fino a 10.000 abitanti.

La provincia di Cuneo è, altresì, molto bella: oltre al patrimonio culturale e artistico del capoluogo, che vede nel Palazzo del Municipio e nella Chiesa di Sant'Ambrogio solo alcune delle opere più affascinanti, essa si fa notare anche per i paesaggi offerti. Nella sola città di Cuneo, si trovano numerosi parchi e aree verdi, come il Parco fluviale Gesso e Stura, e nell'intera provincia si trovano catene montuose e monti celebri come il Monviso, colline e paesaggi fluviali. Data la vicinanza con la Liguria, nemmeno il mare è troppo lontano. La qualità della vita nella provincia di Cuneo è, inoltre, piuttosto alta: nella classifica de Il Sole 24 Ore del 2022 sulle province più vivibili d'Italia, in effetti, quest'ultima si trova in trentaseiesima posizione su 107.

Lavoro in Piemonte: i dettagli sulla selezione prevista per il concorso nella provincia di Cuneo

La selezione pubblica per la selezione del candidato o della candidata da assumere, sarà composta da una prova scritta a contenuto teorico-pratico e da una prova orale. Le domande della prova scritta potranno essere aperte, a risposta multipla, o anche chiusa sintetica o articolata. Potrà, altresì, consistere nella soluzione di un caso gestionale, nell'eventuale redazione di un elaborato o di un atto a contenuto teorico-pratico od organizzativo-gestionale. Le prove si intenderanno superate se i candidati otterranno per ciascuna di esse almeno 18 punti su 30, e il punteggio massimo totale ottenibile è di 60 punti. Per tutte le ulteriori notizie sulle prove, vi consigliamo di consultare il sito dell'ente, cliccando qui.

concorso pubblico piemonte cuneo lavoro
La chiesa di San Pietro a Cherasco.

Di seguito, elenchiamo gli argomenti sui quali verteranno le prove:

  • Ordinamento delle leggi sugli Enti Locali (Decreto Legislativo 267/2000 e successive modificazioni e integrazioni), nozioni sul procedimento amministrativo, diritto di accesso (Legge 241/90 e s.m.i.);
  • Normativa in materia di lavori pubblici (D.Lgs 36/2023);
  • Normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e nei cantieri (D.Lgs 81/2008);
  • Conoscenze su progettazione, computi e contabilizzazione opere pubbliche;
  • Nozioni in materia di anticorruzione e trasparenza amministrativa (L. 190/2012 e D.Lgs.
    33/2013 e ss.mm.);
  • Responsabilità civile, penale, amministrativa, contabile e disciplinare del pubblico
    dipendente;
  • Reati contro la Pubblica Amministrazione;
  • Durante il colloquio orale, sarà testata anche la conoscenza della lingua inglese e dell'uso delle apparecchiature informatiche e dei programmi informatici.

I requisiti per partecipare e i dettagli sullo stipendio

Avvisiamo che il concorso è prioritariamente riservato ai volontari delle Forze Armate. Il profilo professionale è, inoltre, individuato nell'area degli Istruttori del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro - Comparto Funzioni Locali, ex categoria C, con posizione economica C1. A tale posizione corrisponde uno stipendio lordo mensile di circa 1.800 euro, equivalente a un netto di circa 1.400 euro.

Vi si aggiunge, altresì, la corresponsione della tredicesima mensilità e di altre indennità previste dal bando. Il titolo di studio richiesto è un diploma di istruzione secondaria di secondo grado, a scelta tra i seguenti: diploma da Geometra, da Perito industriale edile o del Liceo tecnico per le costruzioni, le infrastrutture territoriali e la salvaguardia urbanistica. Sono, altresì, ammessi titoli equipollenti o superiori assorbenti, come una laurea in Scienze dell'Architettura.

concorso pubblico lavoro cuneo piemonte
La chiesa di Sant'Ambrogio a Cuneo.

I candidati dovranno possedere anche la patente di guida di categoria B, e dovranno avere almeno 18 anni, essere idonei fisicamente alle mansioni previste dal bando, godere dei diritti civili e politici ed essere inclusi nell'elettorato politico attivo. Inoltre, i candidati potranno essere cittadini italiani, europei o di altri Stati, purché rispettino i requisiti previsti dal DPCM del 7 febbraio 1994 e dall'articolo 38 del D.lgs. n°165 del 2001.

I candidati non devono, altresì, essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati da un pubblico impiego, né possono aver ricevuto condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto. Infine, i candidati di sesso maschile, nati fino al 1985, devono essere in regola con gli obblighi di leva.

Lavoro, al via un nuovo concorso pubblico in Piemonte: come inviare la candidatura

La domanda potrà essere consegnata a mano presso l'Ufficio Protocollo del Comune, o spedita mediante raccomandata con ricevuta di ritorno allo stesso. Potrà, inoltre, essere spedita mediante Posta Elettronica Certificata all'indirizzo cherasco@postemailcertificata.it. La data di scadenza per l'invio della candidatura è fissata alle ore 12.00 del 12 settembre 2023.

LEGGI ANCHE>>>Concorso pubblico, assunzioni a tempo indeterminato in Lombardia: come partecipare e gli altri dettagli