Lazio

Lazio, Sabrina Ferilli sceglie l'isola dove storia e natura si intrecciano: le escursioni sono incredibili

Sabrina Ferilli alla scoperta dell'isola in Lazio che intreccia la storia e il fascino della natura: tutto quello che c'è da sapere sulla sua meta estiva per per vacanze. 

Il Lazio è tra le regioni più amate dell'estate italiana e non solo per il fascino della città di Roma, che viene invasa di turisti e viaggiatori anche nella stagione più calda dell'anno. Questa volta sono le coste della regione a stupire e in particolare un'isola che si trova tra Lazio e Campania e che anche Sabrina Ferilli ha scelto come meta ideale per rilassarsi durante il mese di agosto. Proprio l'attrice ha rivelato sui social che è ritornata in questo piccolo angolo di paradiso al largo delle coste del Lazio e ha deciso di postare alcuni scatti che immortalano uno scorcio suggestivo.

La meta della Ferilli è l'isola di Ventotene. Si tratta si un'isola di origini vulcaniche che fa parte dal punto di vista geografico dell'arcipelago ponziano. La sua forma è notoriamente allungata e si estende per circa 2 kilometri quadrati. L'isola è però famosa anche dal punto di vista storico ed è nota per un episodio in particolare che vide protagonista proprio l'imperatore Ottaviano Augusto. Qui l'imperatore esiliò per primo sua figlia Giulia, ma non fu il solo. Anche Tiberio e Nerone successivamente esiliarono figlie e nipoti proprio nel piccolo angolo di paradiso al largo della costa laziale. Per questo motivo su tutto il territorio dell'isola sono presenti i resti di ville, residenze e strutture appartenenti al popolo romano che ancora oggi continuano ad affascinare i viaggiatori.

L'isola di Ventotene in Lazio: mix tra storia e natura tutto da scoprire 

Sabrina Ferilli ha deciso di far luce su uno dei luoghi più affascinanti d'Italia che continua a stupire i viaggiatori non solo per le bellezze naturalistiche. Qui infatti è possibile partire alla scoperta di escursioni storiche in un vero e proprio museo a cielo aperto circondato dalla natura. I viaggiatori possono dunque addentrarsi negli acquedotti, nel porto antico e nelle rovine delle ville antiche. Tra questi spiccano i resti di villa Giulia a Punta Eolo che puntualmente riescono a riportare i turisti indietro nel tempo.

Lazio
Lo scatto di Sabrina Ferilli a Ventotene in Lazio. Fonte: Instagram

In uno scatto però Sabrina Ferilli mostra le suggestive vie del centro tutto da scoprire e da abbinare alle escursioni attraverso i sentieri che conducono alle spiagge più famose. La costa è ricca di luoghi in cui i bagnanti possono rilassarsi a pochi passi dal mare, ma non solo. Non mancano i panorami mozzafiato pronti a stupire chiunque con tramonti unici al mondo che in estate diventano una delle attrazioni principali per i viaggiatori.

LEGGI ANCHE>>>Lazio: Elisa Isoardi alla scoperta di Rieti e delle sue oasi naturalistiche