Jet Lag in vacanza: come comportarsi

Jet Lag: che cos'è, quali sono i rimedi, come comportarsi

Ci sono tantissime cosiddette cure per il jet lag, ma chiariamo prima una cosa: il jet lag non è qualcosa che puoi evitare. Non esiste una vera "cura", nonostante quante affermazioni potresti sentire. Anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità si è espressa a riguardo di recente. Ma questo non significa che devi lottare contro ogni volo.

Cosa è il Jet Lag e quali sono i sintomi

Se vogliamo analizzare il motivo per cui alcuni voli sono migliori o peggiori di altri, allora dobbiamo iniziare con alcuni principi di base. Il jet lag si verifica quando voli attraverso più fusi orari (non te ne accorgerai molto se ne attraversi solo uno o due) e interferisce con l'orologio interno del tuo corpo, costringendolo a un nuovo ritmo circadiano.

Quando attraversavi l'Oceano Atlantico alla vecchia maniera (su una nave a vapore per due settimane), il tuo corpo si adattava alla nuova posizione rispetto al sole, mentre procedevi. Non è il caso dei viaggi aerei. I sintomi riguardano principalmente l'affaticamento, sia fisico che mentale, anche se potresti anche provare nausea o indigestione.

Jet Lag: ecco come prevenirlo
Tutto quello che non sai sul jet lag

Il jet lag può causare diversi sintomi spiacevoli o irritanti, tra cui:

  • Difficoltà a dormire: potresti trovare difficile addormentarti o svegliarti al momento giusto.
  • Sonnolenza diurna: se soffri di jet lag, potresti sentirti sonnolento e stanco durante il giorno.
  • Difficoltà di concentrazione: il tuo cambiamento nel sonno può farti avere difficoltà a prestare attenzione o a concentrarti sulle cose. Potrebbe anche influenzare la tua memoria.
  • Cambiamenti di umore: se soffri di jet lag, potresti sentirti più irritabile o depresso.
  • Problemi di stomaco: il jet lag può interrompere la digestione, causando costipazione, mal di stomaco, diarrea e perdita di appetito.

Poiché i ritmi circadiani sono sensibili alla luce, il viaggio verso ovest è più facile per il corpo rispetto al viaggio verso est: il primo allunga la giornata e quindi la tua esposizione alla luce del giorno; quest'ultimo lo fa crollare.

Rimedi

Puoi organizzare tutti i tuoi piani di viaggio, destinazione inclusa, salendo su uno di quei voli che durano quasi un giorno intero, che ti permetteranno davvero di saltare l'intero processo del jet lag. Ci sono state alcune sperimentazioni promettenti in termini di cure nel corso degli anni, ma niente di veramente pratico.

Il Viagra ha contribuito a mitigare gli effetti del jet lag nei criceti, ma funzionerebbe solo per i voli diretti a est e non ci sono state prove umane effettive.

Sintomi, rimedi e cause del Jet Lag
Jet Lag in vacanza: come comportarsi

L'unica vera soluzione al jet lag è superarlo. Ma se stai facendo un viaggio particolarmente breve o voli spesso per lunghe distanze per lavoro, vuoi essere sicuro di non peggiorare ulteriormente i postumi.

A causa di queste variabili, non esiste un unico rimedio. Invece, superarlo rapidamente  richiede in genere un piano che preveda l'esposizione alla luce e la melatonina. Entrambi influenzano il potere del ritmo circadiano e possono aiutare a riqualificare il tuo orologio interno. Inoltre, è possibile ottenere dei risultati positivi, facendo un breve riposo all'arrivo e evitando l'assunzione di alcoolici.

LEGGI ANCHE>>> Victoria De Angelis sfida la censura sui social: "Il mio rimedio per il jet lag è questo"