Giappone, tiktoker italiano si aspetta un volantino, ma riceve tutt'altro: che cosa gli hanno rifilato

giappone tiktoker volantino

Un tiktoker italiano in vacanza in Giappone si sarebbe aspettato di ricevere per strada un comunissimo volantino, ma gli hanno dato tutt'altro! Ecco che cosa ha ricevuto tra le mani, simbolo di un'usanza particolarmente ingegnosa. 

Il tiktoker e influencer italiano Nicolò Balini ha pubblicato un video su TikTok nel quale si mostra per le strade del Giappone. Ha scoperto che un'usanza su tutte è particolarmente ingegnosa e riguarda proprio il paese orientale. Si sarebbe aspettato di ricevere tra le mani un volantino, invece gli hanno rifilato tutt'altro, ma andiamo per gradi.

Nicolò Balini è famoso sui social con il soprannome di "Human Safari". Questo giovane è originario di Fara Gera D'Adda, un comune nella provincia di Bergamo, in Lombardia. Al momento ha 32 anni, ma da molto tempo gestisce i suoi profili sui social media, con particolare attenzione a YouTube, Instagram e TikTok. Secondo le sue stesse testimonianze, ha sviluppato una passione per le bellezze della natura fin dalla sua infanzia.

Il suo percorso è iniziato come consulente di viaggi, ma nel 2012 ha deciso di intraprendere una carriera nel mondo digitale. In quel periodo, ha avuto l'idea di condividere le sue esplorazioni in diverse aree naturali, creando così il canale YouTube chiamato "Human Safari". Questo nome è ancora oggi la sua identità principale nel mondo degli influencer. (In Giappone non tutti sanno che c'è una cosa vietatissima da fare in strade. A riportare la notizia è stato un altro noto influencer italiano esperto del posto).

Giappone, tiktoker italiano si aspetta un volantino, ma riceve tutt'altro: che cosa gli hanno dato

Nel video che Nicolò Balini ha pubblicato sui social, si vede chiaramente che si trova tra le strade del Giappone insieme ad un amico o ad un eventuale collega. I due, si sarebbero aspettati di ricevere dei volantini pubblicitari, come avviene in quasi tutte le città del mondo e invece no! Gli hanno dato qualcosa di molto più utile, con la stessa funzione pubblicitaria. Simbolo, questo, di un'usanza particolarmente ingegnosa che caratterizza il paese orientale.

"Che cosa vi hanno rifilato?", ha chiesto Nicolò all'altro che era insieme a lui. "Sembrano dei volantini, ma in realtà sono dei fazzoletti", ha confessato. Subito dopo, il tiktoker ha spiegato che in Giappone hanno l'abitudine di fermare le persone per strada con lo scopo di dare volantini pubblicitari, ma sotto forma di fazzoletti. "Così ti fermano, ti disturbano, ma ti danno qualcosa di utile", ha dichiarato Balini al termine dell'interessante clip.

@sivola.it

I volantini con i fazzoletti #sivola #tiktokviaggi #viaggiare #geotiktok #viaggio #giappone

♬ suono originale - sivola.it

Tra l'altro, la cultura giapponese è caratterizzata da una profonda reverenza nei confronti della natura, da un forte senso di comunità, dalla disciplina e dalla dedizione al lavoro. I valori tradizionali del bushido (il codice etico dei samurai) hanno avuto una grande influenza sulla mentalità e sul comportamento del popolo giapponese. Le arti tradizionali, come il teatro, la cerimonia del , l'ikebana (arte dei fiori) e la calligrafia, sono ancora oggi praticate e molto apprezzate da gran parte dei cittadini del posto.

LEGGI ANCHE>>> "Vi rivelo quanto costa e come prendere la metro in Giappone", la spiegazione di uno youtuber italiano