vietnam pullman claustrofobici

Vietnam, sui pullman posti striminziti non adatti ai claustrofobici: la dimostrazione di un tiktoker italiano

Un tiktoker italiano è stato su un pullman in Vietnam decisamente non adatto ai claustrofobici. Alcuni posti, infatti, sono striminziti e stretti a tal punto che non ci si riesce a muoversi. 

Un tiktoker italiano è stato su un cosiddetto sleeping bus in Vietnam. Nel dettaglio, si tratta di un vero e proprio pullman sul quale si può anche dormire per una notte intera. I posti, però, erano decisamente striminziti ed è sicuramente non adatto a chi soffre di claustrofobia. L'influencer, nel dettaglio, ha persino spiegato che quello mostrato in video è uno dei più nuovi, eppure non sembrava essere il posto migliore né per riposare di notte, né per viaggiare per tanto tempo.

Il Vietnam è un paese situato nell'Asia sud-orientale, conosciuto per la sua storia ricca e complessa, la cultura vivace e i paesaggi spettacolari. Con una popolazione di oltre 95 milioni di persone, il Vietnam è uno dei paesi più popolosi. La capitale è Hanoi, mentre Ho Chi Minh City (Saigon) è la città più grande. Il popolo vietnamita è una mescolanza di diverse etnie, ma la maggioranza appartiene all'etnia Kinh. Oltre alla lingua ufficiale, il vietnamita, ci sono numerose lingue minoritarie parlate da diverse comunità etniche nelle diverse regioni del paese.

La cultura vietnamita è fortemente influenzata dalla storia, con elementi del confucianesimo, buddismo e taoismo, oltre a tradizioni popolari decisamente unice. La storia del Vietnam è caratterizzata da una serie di dinastie, invasioni straniere e conflitti interni. Ha subìto l'influenza di forti imperi cinesi, come la dinastia Han e la dinastia Tang, ma ha anche lottato a lungo per mantenere la sua indipendenza. Nel XIX secolo, il paese cadde sotto il dominio coloniale francese e divenne parte dell'Indocina francese.

Vietnam, sui pullman posti stretti non adatti ai claustrofobici: le parole di un tiktoker italiano

Il giovane tiktoker ha mostrato come si viaggia negli spleeping bus in Vietnam (pullman sui quali si può anche dormire). Se da un lato si tratta di un'idea sicuramente innovativa, dall'altro c'è da dire che non sembra funzionare al meglio. Innanzitutto, l'influencer ha mostrato che ognuno ha il proprio posto assegnato. Sono delle vere e proprie poltrone che si tramutano, nel momento opportuno, anche in letti. Il problema principale, però, consiste nel fatto che sono particolarmente strette e colui che viaggia al loro interno sembra non avere molto spazio per muoversi. (Sapete che un contadino vietnamita ha confessato di non aver dormito per anni? Ecco come ha reagito il suo corpo).

@sivola.it

Come è fatto lo Sleeping bus Vietnamita 🚌 #sivola #tiktokviaggi #viaggiare #geotiktok #viaggio #vietnam

♬ suono originale - sivola.it

Inoltre è presente anche una piccola televisione, molto vicina al letto, ma che non funziona. Ancora, c'è una sorta di aria condizionata, che però è molto forte. Infatti, il tiktoker ha spiegato di dover indossare necessariamente un cappuccio, in quanto l'aria fredda è eccessiva sul viso, sulla testa e sulle orecchie. C'è persino una tendina per coprire il finestrino e una copertina da tirare fuori al momento opportuno.

LEGGI ANCHE>>> Thailandia, l'esperienza più normale di tutte sconvolge un tiktoker italiano: "Non fatelo qui, vi prego"